Donadoni: «Dimissioni di Leonardo? Non un buon segno per il futuro del Milan»

Donadoni
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Donadoni ha commentato il possibile addio, dopo una sola stagione trascorsa, di Leonardo dal Milan

Di certezze al momento ce ne sono ben poche, anche perché, nonostante la stagione stia terminando, il Milan è ancora in piena lotta per l’obiettivo Champions. Tutti gli indizi e le sensazioni portano però a pensare che quest’estate in via Aldo Rossi sarà rivoluzione, di giocatori fino ai dirigenti. Negli ultimi giorni si è parlato infatti molto del possibile, anzi probabile, addio di Leonardo a fine stagione, con Gazidis pronto a sostituirlo (ecco il prescelto). Il divorzio prematuro del club rossonero con il dirigente brasiliano sarebbe sicuramente una notizia sorprendente. Roberto Donadoni, intervenuto a Sky Sport 24, ha commentato così tale eventualità:

«Ho incontrato Maldini e Leonardo un paio di mesi fa, si è parlato del più e del meno. Mi serviva una maglia per un ragazzino che aveva subito un’operazione importante. Arrivare all’ultimo e sentire che Leonardo potrebbe dare le dimissioni rendono la cosa poco chiara e non fa pensare in maniera ottimistica per il futuro. Quest’anno hanno provato a mettere le basi, spero che il Milan possa tornare presto competitivo».