Deulofeu rompe totalmente col Barça, il Milan può riaverlo a basso prezzo

deulofeu
© foto www.imagephotoagency.it

Gerard Deulofeu è arrivato alla rottura con il Barcellona, per lui un ritorno in rossonero sarebbe un sogno: ora la palla passa a Mirabelli che dovrà scegliere se richiamarlo al Milan o meno

Aria di rottura, e forse anche qualcosa in più, tra il Barcellona e Gerard Deulofeu dopo i festeggiamenti del campionato vinto dai blaugrana ieri. Il centro del contendere sarebbe stato la maglia celebrativa dei campioni catalani che riportavano tutti i nomi, compresi alcuni giovani della cantera, che hanno fatto parte delle fila rossobù in stagione, in quella lista però non appariva il nome di Deulofeu che, stizzito, ha risposto con un Tweet al vetriolo proprio alla sua ex squadra (lo spagnolo è attualmente in prestito al Watford): «Mezzo titolo è anche mio, no?». In attesa della risposta del club catalano però gli scenari possibili per Deulofeu appaiono sempre più nitidi: la futura cessione a titolo definitivo.

Tornato nell’orbita della Nazionale spagnola, Deulofeu in stagione ha collezionato 21 presenze (di cui 17 proprio in Spagna) totalizzato 4 gol e 3 assist. Non un bottino fruttuoso per l’esterno ex Milan che però adesso sembra essere nuovamente nella lista trasferimenti con una valutazione che a stento arriva ai 15 milioni di euro: un ritorno in rossonero, esperienza più fruttuosa in carriera per Gerard, non sembra essere da scartare ma ora la palla passa a Massimiliano Mirabelli che per l’estate prossima potrebbe concedere ai tifosi un ritorno gradito senza rimetterci troppo dal punto di vista economico.

Articolo precedente
BonaventuraIl Milan è Jack-dipendente, ma c’è rischio addio a fine stagione
Prossimo articolo
Gattuso sulle prestazioni della squadra: «Crisi degli attaccanti? Non è un caso che Bonaventura segni tanto»