Coppa Italia: e se quella di Leao non fosse una bocciatura?

Leao
© foto Rafael Leao, al suo 2° anno con la maglia del Milan

Il centravanti portoghese è destinato ad andare in panchina nella sfida di domani sera; e se si trattasse di una precisa strategia tattica?

Ormai sembra ufficiale: Rafael Leao partirà dalla panchina nella sfida di domani sera di Coppa Italia allo Stadium contro la Juve. Il centravanti portoghese del Milan, malgrado l’assenza di Ibrahimovic e la grande emergenza in cui si trova Stefano Pioli, non trova uno spazio nell’undici di partenza.

Questa esclusione, è stata vista dai più come una bocciatura definitiva verso l’attaccante ex Lilla ma, se anziché una bocciatura, fosse in realtà una precisa mossa tattica di Pioli? Magari un giocatore rapido come Leao può tornare maggiormente utile nel finale di gara, a maglie più larghe e con un prevedibile calo fisico dovuto al lungo stop. Del resto è anche l’unica vera arma che Pioli ha per modificare la squadra in corsa; chissà…