Conti e quel toccante messaggio: «Da solo ad affrontare la mia paura più grande, non poter più giocare»

Conti
© foto www.imagephotoagency.it

Toccante messaggio lanciato su Instagram da Andrea Conto, lo sfortunato terzino del Milan infortunatosi gravemente al ginocchio e sottopostosi a ben due operazioni chirurgiche

Andrea Conti, sfortunato terzino prelevato in estate dal Milan, ha vissuto una stagione quasi totalmente lontana dal campo a causa di due infortuni legati al proprio ginocchio che l’hanno costretto ad andare sotto i ferri per ben due volte. Un problema che ha piegato e non poco, come ovvio, la voglia e le ambizioni del classe ’94 che quest’anno era pronto a compiere il salto di qualità passando dall’Atalanta proprio al club rossonero. Nonostante la positività e la voglia di riscatto che ha caratterizzato le ore successive al primo infortunio, la ricaduta e il conseguente viaggio negli States per sottoporsi alla seconda operazione al ginocchio è stata una mazzata importante anche per l’intero ambiente rossonero che tuttavia l’aspetta con entusiasmo per la prossima stagione.

A far intuire però quale sia il pensiero che affligge Conti nel corso di questi mesi di inattività ce lo suggerisce lo stesso milanista attraverso un toccante messaggio postato sul proprio account Instagram: «Ti troverai da solo ad affrontare la tua paura più grande. La paura di non poter più giocare a calcio. Ti fermerai a pensare alle emozioni che hai saputo regalarti con fatica e sudore.Per tutti i centimetri di campo conquistati combattendo, per i graffi insanguinati sulle gambe per le ginocchia saltate e i legamenti lacerati.Per tutto questo, finché avrai fiato, non smettere di lottare».

Conti
Intagram @AndreaConti
Articolo precedente
Gattuso conferenzaGattuso: «Mirabelli è stato tranquillizzato e giustamente confermato, il suo lavoro non è da buttare. Ci giochiamo tutti il futuro»
Prossimo articolo
MontellaMilan, arriva il secondo esonero per Montella