Connettiti con noi

Milan Women

Conferenza Ganz: «Dowie e Giacinti partiranno dall’inizio. Vogliamo vincere»

Pubblicato

su

Conferenza Ganz: il tecnico del Milan femminile parla alla stampa alla vigilia della finale di Coppa Italia tra rossonere e Roma

Il tecnico del Milan femminile parla alla stampa alla vigilia della finale di Coppa Italia tra rossonere e Roma. Ecco le sue parole:

Ganz in conferenza

COPPA ITALIA – «Quella di domani è una gara importante per tutti. Il Milan ci è sempre stato vicino come una famiglia, ce l’ha dimostrato anche quando i dirigenti non venivano a vedere le partite. Siamo una grande famiglia unita»

OBIETTIVO – «Ad inizio anno speravamo di fare un grande campionato. Qualificarci in Champions era il nostro obiettivo così come vincere la gara di domani e portare il primo trofeo sulla bacheca del Milan, la Roma cercherà di fare lo stesso»

GARA SECCA– «Abbiamo preparato la gara di domani come tutte quelle di campionato. Essendo partita secca sappiamo che non ci saranno rivincite. Aver fatto il necessario ci da la sicurezza di approcciare in maniera buona la gara. Oggi faremo l’ultima rifinitura e poi domani daremo il massimo come “le mie guerriere” hanno sempre fatto»

LA CHAMPIONS LEAGUE – «Ad inizio campionato si diceva che solo Roma e Fiorentina avrebbero rivaleggiato con la Juventus. Bisogna sottolineare pertanto il lavoro svolto dalle nostre ragazze»

ATTACCO – «Credo che i due attaccanti ci saranno perché domani ci sarà bisogno di fare gol. Dowie e Giacinti partiranno dall’inizio».

TIFOSI – «Siamo felici di poter riabbracciare i tifosi. Ci hanno aspettato per tutto l’anno e siamo contenti di poterli rivedere e speriamo di poter dare loro una grande soddisfazione alzando il trofeo alla fine»

VIGILIA – «La sera prima delle gare dormo sempre poco perché ti viene sempre da pensare. Questo non significa che non sarò carichissimo esattamente come le mie giocatrici e quelle della Roma. Voglio ringraziare la Bagnoli e Rita Guarino che dopo la qualificazione in Champions ci hanno tenuto a complimentarsi con noi»

FUTURO – «Siamo concentrati solo sulla gara di stasera. Da lunedì inizierà il nostro calciomercato che dovrà essere importante per assottigliare il gap con la Juventus».

DERBY – «La più grande soddisfazione della mia gestione? Le sette vittorie nel derby».

SECONDA MIGLIOR DIFESA – «L’anno scorso prima che ci fermasse la pandemia siamo stati il secondo miglior attacco e la miglior difesa. Quest’anno abbiamo confermato lo stesso dato sulla difesa. Abbiamo preso pochi gol e ne abbiamo fatti tanti, quando succede questo le stagioni vanno sempre a finire per il meglio».

ORGOGLIOSI – «Il Milan femminile esiste da tre anni, bisogna fare un passo alla volta e va bene così. Dal prossimo anno, a differenza dei precedenti, giocheremmo la Champions. Sarà complicato ma noi siamo orgogliosi di esserci».