Castillejo, Silva e Kessie: altre cessioni in vista per finanziare il mercato

Castillejo
© foto www.imagephotoagency.it

Cessioni in vista per il Milan. Castillejo, André Silva o Kessie per finanziare il mercato in entrata e completare la rosa rossonera

Il mercato del Milan non è per niente finito. Anzi, la dirigenza rossonera sta lavorando sodo per acquistare altri giocatori e colmare le lacune della rosa di Marco Giampaolo. Dopo le spese per Duarte e Rafael Leao, servono però delle cessioni. Senza di esse è impossibile mantenere un bilancio sano in vista delle prossime stagioni e nel rispetto del Financial Fair Play. Per questo motivo Castillejo, André Silva e Kessie sono sul mercato: forse non partiranno tutti e tre, ma sicuramente si farà di tutto per fare cassa con almeno uno.

Per Castillejo ci sono le ipotesi Siviglia e Valencia. Il giocatore si è già dichiarato disponibile ad un possibile ritorno in patria, magari proprio al Valencia del tecnico Marcelinho che lo aveva valorizzato. Con la coppia Piatek-Leao definita per l’attacco, Giampaolo necessita di almeno un altro attaccante che sappia fare la prima punta o da spalla al polacco. Già intavolata la trattativa con il Monaco per Pietro Pellegri, ma i monegaschi chiedono André Silva come contropartita. Il Milan valuta se cedere il portoghese per assicurarsi Pellegri e un attaccante di ripiego come riserva di Piatek.

I contatti con i Wolves per Frank Kessie potrebbe invece portare una trentina di milioni nelle casse milaniste. Jorge Mendes, come sempre, sta facendo da intermediario tra i due club. Con quei soldi Paolo Maldini punta ad acquistare Correa dall’Atletico Madrid in modo da completare la rosa per la stagione 2019/2020.