Connettiti con noi

HANNO DETTO

Capello: «Ibra un grandissimo, su Maldini e Massara»

Pubblicato

su

Fabio Capello ha parlato a Sky Sport a margine del Globe Soccer di Dubai. Ecco cosa ha detto su Ibrahimovic, Maldini e Massara e non solo

Fabio Capello ha parlato a Sky Sport a margine del Globe Soccer di Dubai. Ecco cosa ha detto su Ibrahimovic, Maldini e Massara e non solo:

l premio alla carriera a Ibrahimovic che la ringrazia sempre per averlo fatto diventare grande?
«Ho allenato un talento. Il talento era talmente tanto grande che è diventato grandissimo. Sarà un fattore per il Milan? Conoscendo lui non potrebbe non presentarsi in campo perfettamente e per essere protagonista, non può accettare di non esserlo. Quando rientrerà in campo sarà un Ibrahimovic che farà la differenza. Stasera è stato il trionfo del Real Madrid ma anche del Milan, è stata un po’ una nostra festa»

I premi a Maldini e Massara?
«Sapevo che Maldini era un ragazzo intelligente, che capiva di calcio. E’ un bunomio nato e interpretato molto bene, lo si vede da come riescono ad integrarsi. Quest’anno sono un po’ in ritardo, il fatto che giocatori siano un po’ in ritardo, come De Ketelaere, è strano. Penso a giocatori del Milan come Calabria, Leao, Theo, Tonali… Tutti sono cresciuti nel silenzio, sono potuti crescere quando allo stadio non c’era nessuno. Poi col pubblico si sono ritrovati. De Ketelaere non ha avuto questo tempo, bisogna darglielo. Zidane alla Juve ci ha messo 6 mesi a far vedere il suo valore…»

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.