Bologna-Milan, statistiche e probabili formazioni: tutto quello che bisogna sapere

paletta milan
© foto www.imagephotoagency.it

Bologna-Milan sarà il posticipo di questa 16esima giornata. Martedì sera gli uomini di Gattuso affronteranno un crocevia decisivo per la stagione

Posticipo inedito, quello di questo weekend, che vedrà affrontarsi Bologna e Milan martedì sera allo stadio Dall’Ara, in un match valido per la 16esima giornata di Serie A. Una partita che sa già di dentro-fuori per i rossoneri, che dopo la debacle di europea contro l’Olympiakos dovranno trovare un immediato riscatto in Campionato, rimanendo saldamente ancorati al quarto posto, unica via d’accesso rimasta per la Champions. Ad accogliere il Milan ci sarà un Bologna in condizioni disastrose, terzultimo in classifica, con l’ex Pippo Inzaghi sempre più a rischio esonero.

REGNA L’EQUILIBRIO – Come riporta la Gazzetta dello Sport però, dati alla mano, sul match regna un grande equilibrio: i rossoblù infatti in casa contro i rossoneri hanno vinto e perso lo stesso numero di partite (25). Un’ altra statistica che di certo non fa dormire sonni tranquilli ai tifosi del Milan è quella relativa ad Higuain: il Pipita infatti, nelle 3 reti realizzate al Dall’Ara, la sua squadra (Napoli) non ha mai vinto. Il Bologna supera addirittura il Diavolo per quanto riguarda i gol fatti (97 contro 93). L’ultima vittoria degli emiliani risale al 10-03-2002 (Bologna-Milan 2-0), l’ultimo pareggio al 25-09-2013 (Bologna-Milan 3-3), mentre l’ultima vittoria del club di via Aldo Rossi risale al 29-04-2018 (Bologna-Milan 1-2).

LE PROBABILI FORMAZIONI – Ecco qui di seguito le probabili formazioni:

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Nagy, Orsolini, Dijks; Santander, Palacio. A disposizione: Da Costa, Santurro, Gonzalez, De Maio, Paz, Krejci, Mbaye, Destro, Okwonkwo, Dzemaili, Svanberg, Falcinelli. Allenatore: Filippo Inzaghi.

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Higuain, Cutrone. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Josè Mauri, Castillejo, Conti, Bertolacci, Montolivo, Musacchio, Simic, Halilovic, Laxalt, Tsadjout, Torrasi. Allenatore: Gennaro Gattuso.