Arnault: «LVMH nel 2019 ha investito in Italia oltre 200 milioni di euro»

Arnault
© foto www.imagephotoagency.it

Arnault guarda all’Italia sempre con grande iteresse. Chissà che in futuro possa acquistare il Milan. Nel frattempo ecco alcune dichiarazioni

Antoine Arnault, figlio di Bernard e responsabile della comunicazione del gruppo LVMH (brand di lusso accostato al Milan nel recente passato), ha parlato delle strategie del gruppo e dell’importanza del mercato italiano.

Arnault ha dichiarato: «LVMH è nato a Parigi, ma per noi l’Italia è importante come la Francia. Vi produciamo soprattutto per la divisione moda e pelletteria. Nel 2019 abbiamo investito in Italia oltre 200 milioni di euro, una grande cifra da destinare a un solo Paese. L’anno scorso abbiamo aperto la nuova manifattura in Toscana. Investiamo molto nella formazione dei giovani artigiani, anche con il nostro Institut des Métiers d’Excellence, un programma che in Italia è particolarmente attivo».

Insomma, le risorse economiche al gruppo capeggiato dalla famiglia Arnault non mancano. Chissà che in un futuro a medio termine, il Milan non possa passare nelle loro mani. Le parole sono state riprese da Il Sole 24 Ore.