Ambrosini ricorda l’assist a Gilardino contro il Manchester United

ambrosini milan
© foto Massimo Ambrosini, da capitano del Milan ha alzato la Supercoppa Europea del 2007

Massimo Ambrosini in un diretta social sui canali ufficiali del Milan ha ricordato quel famoso Milan-Manchester Utd del 2 maggio 2007

Massimo Ambrosini in un diretta social sui canali ufficiali del Milan ha ricordato quel famoso Milan-Manchester Utd del 2 maggio 2007: «Sono arrivato al Milan da ragazzino, l’impatto fu traumatico. C’era gente di cui collezionavo le figurine fino a tre mesi prima. Un onore giocare una partita del genere da capitano. Eravamo forti e un po’ di timore lo mettevi, loro sapevano di giocare contro i più forti di tutti. In una bolgia, dopo 10 minuti fai gol… la partita non poteva non andare in quel modo».

Sul gol di Gilardino contro il Manchester United: «Non è che facevo tanti assist, non mi ero neanche reso conto che lui avesse tutto quello spazio, ma sono stato bravo a capire che in quel momento dovesse fare quella giocata senza stoppare il pallone. Gattuso? Giocavamo in un modo un po’ particolare, eravamo in tre ma a me non piaceva tanto andare sulla fascia. Rino doveva quasi fare l’ala destra. In certe partite la sua quantità ti aiutava e compensava dove non arrivavi».