Uefa: André Silva tra i migliori attaccanti under 21 d’Europa

andre silva Mirabelli fassone
© foto www.imagephotoagency.it

André Silva, numeri alla mano, è uno dei giovani attaccanti europei con più confidenza col gol. Lo confermano le statistiche Uefa

Al momento l’unico acquisto per l’attacco effettuato dal Milan è quello di André Silva. Il giocatore portoghese è arrivato dal Porto grazie all’intermediazione di Jorge Mendes per 30 milioni di euro più 8 di bonus: terzo acquisto più caro della storia rossonera dopo Manuel Rui Costa e Leonardo Bonucci. Secondo i dati riportati dall’Uefa relativi ai migliori attaccanti Under 21 d’Europa, il talento lusitano si colloca in termini realizzativi davanti a Kylian Mbappé e Giovanni Simeone. Ecco la classifica Uefa in cui il bomber rossonero occupa la quarta posizione:

1. Timo Werner (Stoccarda, 1996) 21 gol in 31 partite
2. Dele Alli (Tottenham, 1996) 18 in 37 partite
3. Keita (Lazio, 1995) 16 in 31 partite
4. André Silva (Porto, 1995) 16 in 32 partite
5. Kylian Mbappé (Monaco 1998) 15 gol in 29 partite
6. Sandro Ramírez (Malaga, 1995) 14 in 30 partite
7. Youri Tielemans (Anderlecht, 1997) 13 gol in 37 partite
8. Henry Onyekuru (Eupen, 1997) 12 in 28 partite
9. Landry Dimata (Ooestende 1997) 12 in 29 partite
10. Giovanni Simeone (Genoa, 1995) 12 gol in 35 partite