Connettiti con noi

HANNO DETTO

Scamacca: «Giocare tanto, magari da vice di un campione di 39 anni»

Pubblicato

su

Scamacca si racconta a Sportweek, Gazzetta di questa mattina ne da un’anticipazione interessante per tutti i tifosi del Milan

Scamacca si racconta a Sportweek, Gazzetta di questa mattina ne da un’anticipazione interessante per tutti i tifosi del Milan. Le sue parole.

DA RAGAZZINO- «Da ragazzino giocavo lontano dalla porta, ma lontano proprio. Mi piaceva venire a prendere la palla a centrocampo e lanciare, servire l’assist. Gli allenatori delle giovanili mi dicevano di attaccare la profondità, ma i movimenti da attaccante si possono imparare; la visione di gioco, ce l’hai o non ce l’hai».

SU IBRA- «Un giovane deve giocare il più possibile, rubando i segreti. Poi è chiaro che se fai il vice di un campione che però a 39 anni non può giocarle tutte, il discorso cambia».

Advertisement