Connettiti con noi

HANNO DETTO

Piatek: «Ho lasciato il Milan a causa di un giocatore»

Pubblicato

su

Krysztof Piatek, attaccante dell’Hertha Berlino, ha così rivelato i motivi che l’hanno spinto a lasciare il Milan

Intervistato da Prawda Futbolu, Krysztof Piatek, attaccante dell’Hertha Berlino, ha così rivelato i motivi che l’hanno spinto a lasciare il Milan:

«Il motivo della mia partenza è stato l’arrivo di Ibrahimovic. Non riuscivo a immaginare di stare seduto in panchina per 5-6 partite di fila. Quando Ibra inizia la partita dall’inizio non esce più, solo in caso di infortuni. Nelle prime partite dopo il suo arrivo non ho giocato un minuto. Ho avuto una possibilità in Coppa Italia: ho segnato un gol e fatto un assist. Poi mi sono seduto in panchina senza fiatare. Forse ho perso la pazienza, ma quella è stata la mia decisione».