Connettiti con noi

News

Pagelle Milan Brescia Primavera: Capone spacca la partita, soffre Polenghi

Pubblicato

su

Pagelle Milan Brescia Primavera: i voti ai protagonisti del match valido per i sedicesimi di finale di Coppa Italia Primavera

Le pagelle di Milan Brescia Primavera, gara valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia Primavera. LA CRONACA DEL MATCH

Jungdal 6: Inoperoso e sfortunato in occasione del gol subito. Le troppe deviazioni lo mettono fuori causa.

Sette 5: Soffre le incursioni avversarie e non spinge quasi mai. (Dal 46′ Coubis 6: Anche se poco concreto, la sua spinta fa alzare il baricentro alla squadra)

Obaretin 6,5: Dalle sue parti non si passa mai.

Makengo 6,5: Buona prestazione, si sta inserendo sempre di più negli schemi difensivi.

Bozzolan 6: Cresce nella ripresa.

Bright 7: Tanto peso nel centrocampo rossonero per l’italoamericano. Prova impreziosita dal super gol del pareggio.

Polenghi 5: Prestazione negativa, sbaglia quasi tutti gli appoggi. (Dal 61′ Tolomello 6: Dà più geometrie)

Gala 6: Come il resto della squadra, fa meglio nel secondo tempo dove trova le sue classiche incursioni.

Amore 5,5: Ci prova ed è molto generoso, ma poco preciso. (Dal 61′ Capone 7: Il suo ingresso cambia la partita.)

Nasti 6: Un buon ritorno in campo per lui, pericoloso in più occasioni nel primo tempo. (Dal 46′ Rossi 5,5: Si vede poco)

El Hilali 6: Un fantasma nel primo tempo, nel secondo tempo fa più movimento. Sbaglia il rigore, ma è preciso nel tap-in che regala ai suoi la qualificazione.

Giunti 6: Gara a due faccia, ma la seconda vittoria di fila dà morale alla squadra.


Pagelle:

MILAN (4-3-3): Jungdal 6; Sette 5 (46′ Coubis 6), Obaretin 6,5, Makengo 6,5, Bozzalan 6; Bright 7, Polenghi 5 (61′ Tolomello 6), Gala 6; Amore 5,5 (61′ Capone 7), Nasti 6 (46′ Rossi 5,5), El Hilali 6. A disp.: Desplanches, Pseftis, Kerkez, Robotti, Foglio, Incorvaia, Roback. Allenatore: Giunti 6

BRESCIA (4-4-2): Sonzogni 6,5; Lonati 6 (80′ Fogliata S.V.), Danesi (73′ Riviera), Castellini, Maccherini; Tomella, Bertoni, Boafo; Bianchetti (62′ Ferro), Del Barba, Iddrissou (62′ Manu). A disp.: Gallina, Mainardi, Scalmana, Mor. All.: Aragolaza.