Connettiti con noi

News

Milan Brescia Primavera 2-1: rossoneri di rimonta, è qualificazione agli ottavi

Pubblicato

su

Milan Brescia Primavera 2-1: i rossoneri soffrono e vanno sotto nel primo tempo ma ribaltano tutto nella ripresa

Il Milan Primavera centra la seconda vittoria di fila. Nei sedicesimi di finale di Coppa Italia i rossoneri vincono sul Brescia con il risultato di 2-1. Rossoneri che soffrono nel primo tempo, dove vanno clamorosamente sotto, ma nella ripresa si rimettono in carreggiata e ribaltano tutto grazie ai gol di Bright ed El Hilali. Ora gli ottavi di finale, dove li aspetta la Fiorentina.


Milan Brescia Primavera 2-1: cronaca e moviola

1′ – Si parte al Vismara

2′ OCCASIONE BRESCIA! – Ripartenza delle Rondinelle che mandano in porta Bianchetti, Jungdal respinge la conclusione di piede.

8′ – Milan compassato in questo avvio, tanti errori tecnici.

10′ – Annullato un gol al Brescia per una carica su Jungdal in occasione di un calcio d’angolo.

12′ OCCASIONE BRESCIA! – Ospiti ancora pericolosi in ripartenza. Porta palla Bianchetti che serve in area Tomella, il numero 8 calcia alto da buonissima posizione.

20′ – Rossoneri che faticano ad imbastire un’azione offensiva, nessun pericolo fin qui per il Brescia che gioca con personalità.

26′ – Ancora Rondinelle pericolose con Bianchetti, che dentro l’area invece di calciare di prima tenta un’improbabile dribbling su Obaretin, che lo ferma sul più bello.

30′ OCCASIONE MILAN! – Prima vera chance per i rossoneri, imbeccato bene da Bright in area di rigore con un pallone alto. L’attaccante cerca un pallonetto che finisce sopra la traversa.

35′ – El Hilali tenta la gloria personale direttamente su calcio di punizione. Tiro altissimo.

38′ NASTI! – Ancora pericoloso il classe ’03 sempre con la stessa giocata. Imbucata alta di El Hilali, tentativo di pallonetto ma questa volta è bravissimo Sonzogni in uscita.

44′ GOL BRESCIA – Ospiti avanti proprio all’ultimo minuto della prima frazione. Palla che spiove in area di rigore respinta da Bright e su cui si fionda Tomella, che trova un paio di deviazioni che ingannano Jungdal.

FINISCE IL PRIMO TEMPO – Brescia avanti al Vismara.

46′ – Comincia il secondo tempo.

51′ – Milan che sta provando a prendere possesso della metà campo avversaria.

52′ – Tiro da fuori di Amore, palla distante dalla porta di Sonzogni.

62′ – Milan in costante pressione, ma si fa fatica a trovare spazi nell’attenta difesa bresciana.

65′ OCCASIONE BRESCIA! – Ospiti pericolosi ancora in ripartenza con Manu che prova la zampata su un cross di Lonati. Makengo decisivo nella deviazione.

70′ CAPONE! – Il numero 10 è servito bene dal limite, ma il suo tiro finisce alto.

75′ GOOOL MILAN! – Grandissimo gol di Bright che dal limite dell’area fa partire un gran destro sotto l’incrocio.

79′ – Milan che ha preso fiducia dopo il gol ed ora cerca di ribaltare la partita.

83′ – Gala recupera palla in avanti e tenta l’azione personale che si conclude con un tiro debole che termina a lato.

88′ RIGORE MILAN! – Fallo di mano su cross di El Hilali.

89′ GOOOL MILAN! – El Hilali sbaglia il rigore ma poi è lesto sulla ribattuta a mettere in rete.

90′ – Sofferenza finale per i rossoneri.

FINISCE QUI – Il Milan vince 2-1 e si qualifica agli ottavi di finale.


Migliore in campo Milan: Capone LE PAGELLE


Milan Brescia Primavera 2-1: tabellino e risultato

MARCATORI: 44′ Tomella, 75′ Bright, 89′ El Hilali

MILAN (4-3-3): Jungdal; Sette (46′ Coubis), Obaretin, Makengo, Bozzalan; Bright, Polenghi (61′ Tolomello), Gala; Amore (61′ Capone), Nasti (46′ Rossi), El Hilali. A disp.: Desplanches, Pseftis, Kerkez, Robotti, Foglio, Incorvaia, Roback. Allenatore: Giunti.

BRESCIA (4-4-2): Sonzogni; Lonati (80′ Fogliata), Danesi (73′ Riviera), Castellini, Maccherini; Tomella, Bertoni, Boafo; Bianchetti (62′ Ferro), Del Barba, Iddrissou (62′ Manu). A disp.: Gallina, Mainardi, Scalmana, Mor. All.: Aragolaza.

ARBITRO: Matteo Canci
ASSISTENTI: Paggiola – Sprezzola

AMMONITI: 24′ Gala, 39′ Nasti, 43′ Polenghi