Montella in crisi, possibile promozione di Gattuso in caso di esonero

Gattuso
© foto www.imagephotoagency.it

La crisi di risultati del Milan mettono sulla graticola Montella: in caso di esonero il candidato numero uno è Gennaro Gattuso

La crisi di risultati e gioco acclarata dal pareggio di ieri sera tra Milan e AEK Atene ha indebolito anche gli attestati di fiducia tra la dirigenza rossonera ed il tecnico Vincenzo Montella. Ora per l’allenatore campano, a secco di vittorie da ben quattro partite, il match di domenica a San Siro contro il Genoa potrebbe rappresentare realmente l’ultima spiaggia (leggi qui).

Calendario alla mano infatti la settimana successiva al match contro i liguri sarà fin troppo impegnativa per un gruppo senza ancora certezze come quello rossonero: Chievo mercoledì e domenica la Juventus rappresentano due test da affrontare con il massimo della concentrazione e dell’unità d’intenti.

LA CARICA DI GATTUSO – Nelle ultime ore al Milan infatti starebbe sempre più prendendo quota la possibilità di promuovere Gennaro Gattuso, attualmente allenatore della Primavera, a tecnico della prima squadra nel caso in cui Vincenzo Montella non dovesse uscire con tre punti in tasca contro il Genoa.
Il percorso compiuto da Ringhio con la Primavera rossonera è simile a quello dell’aeroplanino tranne che nell’attualità: dopo 6 gol incassati e uno solo fatto nelle prime due uscite stagionali infatti il Milan Primavera è stato capace non solo di inanellare un filotto di 4 vittorie consecutive ma ha cambiato totalmente il proprio approccio alla gara e la qualità del gioco espresso (8 reti all’attivo e solo 2 subite).

#Repost @acmilan (@get_repost) ・・・ 🔴 #mymilanderby ⚫ 🎥 Keep the chain going! Nominate your mates and share your derby stories on Twitter & Instagram 🔴 #mymilanderby ⚫ Continuate a raccontarci i vostri ricordi sul derby, con una catena 🎥 che coinvolga i vostri amici su Twitter e Instagram

Un post condiviso da Gennaro Ivan Gattuso (@officialgattuso) in data:

Stando alle ultime indiscrezioni dunque Gattuso sarebbe salito in testa nella lista delle preferenze di Fassone e Mirabelli che con l’eventuale promozione dell’allenatore calabrese contano di rilanciare anche dal punto di vista dello spirito e delle idee di gioco l’attuale staticità della prima squadra.

🔴⚫️💪🏼 @acmilan @uefaeuropaleague #UEL #officialgattuso

Un post condiviso da Gennaro Ivan Gattuso (@officialgattuso) in data:

Gattuso è dunque l’alternativa numero uno a subentrare a Vincenzo Montella in caso di esonero, troppo difficile poter affidare una panchina e un ambiente così caldo ad allenatori di primo piano come Ancelotti o Luis Enrique, tuttavia la figura di Ringhio al timone del Milan non deve dare l’idea del semplice traghettatore: per cambiare le sorti dei rossoneri serve polso e disciplina, non solo nel breve ma anche nel lungo periodo.