Connettiti con noi

Milanello

Conti e Kalinic verso il recupero, previsto ampio turnover contro il Ludogorets

Pubblicato

su

Si torna al lavoro a Milanello dove il Milan oggi inizierà la fase di preparazione alla sfida di ritorno dei sedicesimi di Europa League. Per Gattuso un’occasione per ridare spolvero ai giocatori meno utilizzati

É iniziata da pochi minuti la sessione di allenamento odierna a Milanello. Nella fase di riscaldamento, presenti sia Conti sia Kalinic sulla via del recupero dei rispettivi infortuni. In preparazione della sfida di giovedì sera contro il Ludogorets (il Milan all’andata ha vinto 3-0 in Bielorussia) Gattuso ha fatto aggregare alla prima squadra ben 4 giocatori provenienti dalla Primavera: Bellodi, Dias, Brescianini e Negri. Si presuppone ampio turnover per Gattuso che nella mera formalità del match di ritorno di Europa League potrebbe schierare Musacchio, assente oggi ma probabilmente disponibile per giovedì,  al centro della difesa al fianco di Romagnoli e Antonelli sulla sinistra con Abate a destra; centrocampo che dovrebbe cambiare quasi radicalmente faccia con l’inserimento di Montolivo, Locatelli e l’infaticabile Kessié, mentre in attacco spazio al tridente SusoAndré Silva e Borini. A margine dell’allenamento odierno da segnalare la visita amichevole dell’ex rossonero Gabirel Paletta, oggi un nuovo giocatore del club cinese di Suning.

Gattuso vuole infatti preservare gran parte dei titolari in vista del difficilissimo trittico di partite che attende la formazione rossonera nelle prossime due settimane: domenica infatti si vola a Roma per affrontare i giallorossi di Eusebio Di Franceso; mercoledì sempre a Roma ma contro la Lazio per la semifinale di Coppa Italia (and. 0-0) mentre il 4 marzo sarà tempo di derby contro l’Inter.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Romagnoli, Musacchio, Antonelli; Montolivo, Locatelli, Kessié; Suso, André Silva, Borini. All.: Gennaro Gattuso