Milan, si complica il rinnovo di Calhanoglu: «Chiede 7 milioni all’anno»

© foto Hakan Calhanoglu, in scadenza di contratto - foto Image Sport

Secondo Manuele Baiocchini, la distanza tra Calhanoglu ed il Milan sarebbe molto alta, con il turco che chiede un ingaggio da top player

Si complica il rinnovo di Hakan Calhanoglu per il Milan. Il centrocampista turco chiede un esorbitante ingaggio da 7 milioni di euro l’anno, quando l’offerta dei rossoneri non si alza dai 3,5 milioni l’anno. La distanza è davvero enorme ed al momento i presupposti per un rinnovo sono davvero difficili.

A confermarlo è il collega Manuele Baiocchini che, intervenuto a Sky Sport 24, dice: «La distanza è enorme e ad oggi è molto difficile il rinnovo, considerando che ci sono grandi club alla finestra: Atletico Madrid, Juventus, Manchester United. È un trequartista moderno che fa gola a tanti e chiaramente vorrebbe tenerlo anche il Milan, ma non su queste basi. Se dovessero venirsi incontro bene, altrimenti probabilmente andrà via a costo zero».