Milan-Roma 2-0, pagelle e tabellino: tre punti meritati per l’Europa

© foto Mg Milano 28/06/2020 - campionato di calcio serie A / Milan-Roma / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Ante Rebic

Milan-Roma live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi. Cronaca testuale della ventottesima gara di Serie A

Milan-Roma: dopo la bella vittoria esterna contro il Lecce, prosegue il cammino in campionato per i rossoneri di Pioli, che ospiteranno domenica sera i giallorossi di Fonseca. Una partita molto delicata e già decisiva per le sorti europee: la Roma si trova infatti attualmente in quinta posizione a quota 48 punti, mentre il Diavolo segue staccato di nove lunghezze al settimo posto. Per una qualificazione alla prossima Europa League, Romagnoli e compagni dovranno necessariamente passare per punti pesanti in questa coda di campionato e sicuramente quella di domenica sarà una delle gare più decisive in tal senso. Milan-Roma live: i giallorossi vengono anch’essi da un successo, ottenuto di misura (2-1) contro la Sampdoria.

Milan-Roma in diretta live: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Milan-Roma 2-0, le pagelle

Leggi le pagelle integrali di Milan-Roma.

Milan-Roma 2-0, tabellino

MARCATORI: Rebic (76′), Calhanoglu (90′)

MILAN (4-2-3-1) – G. Donnarumma G.; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo (54′ Saelemaekers), Bonaventura (54′ Paquetà), Calhanoglu; Rebic (77′ Leao). A disposizione:  Begovic, Ant. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Krunic, Biglia, Maldini. All.: Pioli.

ROMA (4-2-3-1) – Mirante; Zappacosta, Mancini, Smalling, Spinazzola; Cristante (80′ Diawara), Veretout; Kluivert (58′ Perez), Pellegrini (80′ Pastore), Mkhitaryan (69′ Perotti); Dzeko (69′ Kalinic). A disposizione: Cardinali, Fuzato, Kolarov, Fazio, Bruno Peres, Ibanez, Villar, Under. All.: Fonseca.

ARBITRO: Giacomelli (Trieste)

AMMONITI: Rebic (Milan); Pellegrini, Veretout (Roma)

Milan-Roma, cronaca testuale

95′: Finisce qui! Milan batte Roma per 2-0!

91′: Ammonito Veretout per fallo su Paquetà.

90′: 5 minuti di recupero.

88′: GOL GOL GOL!!!!! CALHANOGLU!!! Potente e preciso il destro del turco dal dischetto. Mirante indovina l’angolo ma non può arrivarci!

87′: Calcio di rigore per il Milan. Theo Hernandez sgambettato da Smalling. Segui qui tutti gli episodi moviola e Var.

80′: Doppio cambio per la Roma. Pellegrini e Cristante lasciano il campo a Pastore e Diawara.

77′: Leao prende il posto di Rebic.

76′: GOOOOOOOOOL!!! REEEBIIICCC!! Paquetà imbeccato sulla destra crossa in mezzo per Saelemaekers, che vede il proprio tiro ribattuto. Raccoglie allora la sfera Rebic: primo tentativo sul palo, secondo alle spalle di Mirante!

69′: Perotti e Kalinic entrano in campo al posto di Mkhitaryan e Dzeko.

67′: Paquetà! Conclusione di prima da fuori area, Mirante devia in angolo!

65′: Calhanoglu! Uno-due in velocità con Saelemaekers, da posizione defilatissima il turco prova la conclusione e Mirante para in corner.

63′: Ammonito Rebic per proteste.

58′: Cambio anche per la Roma. Perez prende il posto di Kluivert.

54′: Doppio cambio per il Milan. Paquetà e Saelemaekers prendono il posto di Bonaventura e Castillejo.

46′: Si riparte! E’ iniziato il secondo tempo.

INTERVALLO.

47′: Finisce qui il primo tempo.

45′: 2 minuti di recupero.

45′: Punizione velenosa di Calhanoglu dalla sinistra, Mirante devia in calcio d’angolo.

39′: Calhanoglu!! Cross perfetto dalla sinistra di Theo Hernandez, sbuca il turco sul secondo palo e di testa manda clamorosamente alto!

33′: Cooling break per le due compagini. Minuti prezioso di rinfresco in questo caldo torrido.

27′: Bonaventura manda fuori da posizione defilata, dopo una bella trama di gioco con Calhanoglu e Rebic.

22′: Ammonito Pellegrino. Brutto intervento ai danni di Bennacer.

20′: Occasione Roma!! Dzeko schiaccia fuori di testa nel cuore dell’area di rigore.

10′: Poche occasioni fino a ora. Partita bloccata.

5′: Avvio di gara molto equilibrato. Le due compagini dovranno anche confrontarsi con un caldo piuttosto debilitante.

1′: Partiti! E’ iniziata la gara!

Milan-Roma, formazioni ufficiali

MILAN (4-2-3-1) – G. Donnarumma G.; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Bonaventura, Calhanoglu; Rebic. A disposizione:  Begovic, Ant. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Krunic, Biglia, Paquetà, Leão, Maldini, Saelemaekers. All.: Pioli.

ROMA (4-2-3-1) – Mirante; Zappacosta, Mancini, Smalling, Spinazzola; Cristante, Veretout; Kluivert, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. A disposizione: Fuzato, Fazio, Kolarov, Ibanez, Santon, Cetin, Diawara, Pastore, Villar, Ünder, Perotti, Kalinic. All.: Fonseca.

Milan-Roma, ultime e probabili formazioni

MILAN – Ancora indisponibile Ibrahimovic, mister Pioli punterà nuovamente sul 4-2-3-1. In difesa, al fianco di Romagnoli, potrebbe esserci il recupero di Kjaer dopo l’infortunio rimediato contro il Lecce. In caso contrario è pronto Gabbia. Theo Hernandez e Conti sugli esterni. Coppia in mediana Kessie-Bennacer confermatissima, così come l’inedito, ma fortunato trio sulla trequarti composto da Castillejo, Bonaventura e Calhanoglu. Rebic ancora come unica punta.

ROMA – Modulo speculare per gli uomini di Fonseca, che tra gli indisponibili conta solamente Pau Lopez e Zaniolo. Ballottaggio Zappacosta-Spinazzola sulla fascia destra della difesa. Mediana probabilmente composta dall’ex Milan Cristante e Veretout. In avanti Dzeko sarà supportato da Under, Pellegrini e Mkhitaryan.

PROBABILE FORMAZIONE MILAN (4-2-3-1) – Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Bonaventura, Calhanoglu; Rebic. All.: Pioli.

PROBABILE FORMAZIONE ROMA (4-2-3-1) – Mirante; Zappacosta, Mancini, Smalling, Spinazzola; Cristante, Veretout; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko. All.: Fonseca.

Milan-Roma, i precedenti

Milan-Roma, in programma domenica 28 giugno alle ore 17:30, sarà uno dei match validi per la ventottesima giornata di Serie A. Sono 84 in totale i precedenti tra rossoneri e giallorossi a San Siro in Serie A: il bilancio sorride al Diavolo, che vanta uno score di ben 46 vittorie, 19 pareggi e solamente 19 sconfitte. La vittoria interna per due anni consecutivi però manca al Milan addirittura dal 2004, quando sulla panchina era seduto Carlo Ancelotti. Ecco quindi che vincendo domenica, i rossoneri potrebbero saziare questo digiuno. Ricordiamo infatti che durante la scorsa stagione i rossoneri, allenati da Gattuso, sconfissero la Roma per 2-1.