Milan, programma e orari della vigilia rossonera: i dubbi di Gattuso

Gattuso Milanello
© foto www.imagephotoagency.it

Milan, giornata di vigilia in attesa della sfida interna di domani sera, la giornata di oggi prevede Conferenza stampa e rifinitura

Milan-Cagliari, mancano soltanto conferenza stampa e rifinitura prima del match in programma domani sera a San Siro. Gattuso interverrà in conferenza stampa alle 12.30, come si legge sul sito ufficiale del club. A seguire, è in programma la rifinitura, con inizio fissato alle 15.30. La rifinitura servirà a capire meglio chi giocherà in difesa, se Conti oppure Calabria sulla destra. Il resto dovrebbe essere confermato per tutti e tre i reparti tranne che per l’attacco, dove vige un altro dubbio sulla sinistra: Calhanoglu oppure Castillejo. Nessun dubbio al centro, con Cutrone che paziente si accomoderà nuovamente in panchina.

QUI MILAN- Gattuso recupera Biglia, il quale sarà regolarmente tra i convocati. Non cambia il modulo di partenza, 4-3-3 molto simile a quello di Roma. A centrocampo, dunque, confermato il terzetto formato da Kessie, Bakayoko e Paquetà, in attacco Piatek ancora una volta preferito a Cutrone, con Suso ed uno tra Calhanoglu e Castillejo dalla parte opposta. In difesa ballottaggio Calabria-Conti, mentre Romagnoli, Musacchio e Rodriguez completeranno la linea a quattro davanti a Donnarumma.

QUI CAGLIARI – Maran dovrà rinunciare a Thereau e Birsa a causa dei rispettivi problemi fisici e con loro anche Cerri. Il tecnico, dunque, studia l’idea Barella sulla trequarti, con Joao Pedro accanto a Pavoletti. A centrocampo Padoin e Faragò agiranno accanto a Cigarini. In difesa, infine, linea a quattro formata da Srna, Ceppitelli, Pisacane e Pellegrini.

MILAN (4-3-3)- G. Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu. A disposizione: A. Donnarumma, Plizzari, Abate, Conti, Strinic, Bertolacci, Laalt, Biglia, Mauri, Borini, Cutrone, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso.

CAGLIARI (4-3-1-2)- Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Padoin; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. A disposizione: Rafael, Aresti, Lykogiannis, Pisacane, Cacciatore, Bradaric, Deiola, Leverbe, Ionita, Oliva, Despodov. Allenatore: Rolando Maran.

Articolo precedente
kessieMilan-Cagliari, si apre un mese decisivo: probabili formazioni
Prossimo articolo
PaquetaPaquetà, dal Milan alla nazionale: le tappe sono bruciate