Milan-Parma 2-1, pagelle e tabellino

Cutrone
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Parma, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Torna la vittoria per il Milan che oggi a San Siro ottiene tre punti in rimonta (e in piena emergenza) contro il Parma rivelazione del campionato. Dopo una prima frazione intensa e costante dei rossoneri sono però gli ospiti a passare in vantaggio con Inglese. Pochi minuti dopo è però il solito Cutrone a realizzare la rete del pareggio con un diagonale bellissimo per coordinazione e qualità tecnica. A decidere la gara è poi il VAR con Calvarese che assegna un rigore ai rossoneri per tocco di mano, da lui non visto, di Bastoni in area di rigore: dal dischetto va Kessié che spiazza Sepe e fa 2-1. Ora per il Milan è quarto posto solitario in classifica in attesa di vedere cosa farà la Lazio impegnata questa giornata contro il Chievo Verona.

Milan-Parma, pagelle

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6; Calabria 6, Zapata 6,5, Abate 6,5, Rodriguez 6, Bakayoko 6, Mauri 6 (53′ Borini 6), Kessie 6.5; Suso 6,5 (89′ Castillejo sv), Cutrone 7, Calhanoglu 6. All. Gattuso 6,5

PARMA (4-3-3): Sepe 6; Iacoponi 6, Bruno Alves 5,5, Bastoni 5, Gagliolo 5,5; Grassi 5,5 (83′ Grassi S.V.), Scozzarella 6,5 (78′ Stulac S.V.), Barillà 5,5; Biabiany 6, Inglese 7, Gervinho 5 (62′ Ciciretti 6). All. Roberto D’Aversa 6

LEGGI I VOTI COMPLETI DI MILAN-PARMA QUI! 

Milan-Parma 2-1: tabellino

MARCATORI: 50′ Inglese (Parma), 54′ Cutrone, 69′ rig. Kessié (Milan)

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Abate, C. Zapata, R. Rodríguez; Kessié, Mauri (53′ Borini), Bakayoko; Suso (88′ Castillejo), Cutrone, Çalhanoglu. All.:Gattuso

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Barillà, Scozzarella (78′ Stulac), Grassi (83′ Ceravolo); Gervinho (63′ Ciciretti), Inglese, Biabiany. All.: D’Aversa

AMMONITI: Biabiany, Iacoponi (Parma); Borini, Castillejo (Milan)

ARBITRO: Calvarese (Teramo)

Milan-Parma, partita in diretta live

51′: FINITA! Il Milan vince in estrema emergenza e in rimonta posizionandosi momentaneamente al quarto posto.

46′: Contropiede sprecato per il Milan con Kessié che sbaglia l’imbucata a cercare Cutrone dentro l’area ospite.

45′: Sei minuti di recupero decretati dal direttore di gara Calvarese.

44′: Corner per il Parma ma è monumentale Kessié che esce palla al piede dalla propria area di rigore.

43′: Fuori Suso e dentro Castillejo nel Milan.

38′: Fuori Grassi e dentro Ceravolo nel Parma.

37′: Ottimo intercetto di Borini che fa ripartire i suoi, palla a Cutrone che però si vede rimpallare una conclusione.

36′: Match point fallito per Kessié che tira alto al termine di un’azione che l’aveva visto concludere da buona posizione.

33′: Fuori Scozzarella e dentro Stulac nel Parma.

30′: Ultimo quarto d’ora di gara. Il Milan resta ordinato dietro lasciando l’insolita costruzione del gioco al Parma.

26′: Ammonito Iacoponi per gomito alto su Calhanoglu nel corso di un contrasto aereo.

24′: Kessié contro Sepe, ricorsa dell’ivoriano. Tiro! MILAN IN VANTAGGIO! Spiazzato Sepe e rossoneri avanti. 

22′: Calcio di rigore per il Milan, dopo l’intervento del VAR Calvarese ha decretato fallo per il tocco di mani da parte di Bastoni. Andrà Kessié dal dischetto.

19′: Corner per il Parma, blocca Donnarumma in uscita e lancia la ripartenza del Milan con Cutrone che fa 25-30 metri palla al piede prima di servire Calhanoglu, assist impreciso e pallone che si perde sul fondo.

18′: Dentro Ciciretti e fuori Gervinho. Primo cambio anche per il Parma.

17′: Calhanoglu prova l’imbucata per Cutrone, Bruno Alves sbaglia la chiusura ma anche il centravanti rossonero non riesce ad arpionare la sfera.

16′: Bella apertura di Bakayoko per Rodriguez che prova la conclusione al volo! Palla fuori.

15′: Calhanoglu prova l’azione personale ma il turco ha difficoltà nel trovare il varco giusto, recupera la difesa del Parma.

9′: GOL DEL MILAN! CUTRONE! Magia del centravanti rossonero che trova uno splendido tiro ad incrociare su una palla deviata dalla retroguardia parmense. 

8′: Primo cambio per Gattuso, fuori Mauri e dentro Borini. Il Milan si schiera con il 4-4-2 con Calhanoglu a sinistra e Borini al fianco di Cutrone in avanti.

5′: GOL DEL PARMA! INGLESE! Il centravanti emiliano è staccato col tempo giusto sugli sviluppi di un corner svettando davanti a Zapata battendo Donnarumma. Ma dormita grossolana della retroguardia milanista!

3′: Cross di Suso, Barillà respinge anticipando Zapata a centro area.

1′: Del Parma il primo pallone della seconda stagione.

INTERVALLO.

46′: Termina qui la prima frazione di gara. Zero a zero tra Milan e Parma.

45′: Punizione da posizione pericolosa anche se defilata per il Parma, Scozzarella crossa teso sul primo palo ma il colpi di testa di Inglese si spegne sul fondo.

42′: Bel cross di Suso dalla destra, artiglia Sepe in uscita.

36′: Occasione per gli ospiti con Gagliolo che di testa sfiora la rete, palla fuori di poco.

34′: Buon Milan in questa prima mezz’ora di gioco, il Parma è costretto ad abbassarsi visto il buon lavoro svolto dai rossoneri in fase di possesso e ripiegamento.

29′: Sugli sviluppi dell’angolo il Parma libera l’area senza fronzoli con Gagliolo.

28′: Suso costruisce una bella azione personale, tiro di destro da fuori area! Sepe spedisce in corner.

25′: Si lamenta Cutrone per un contatto in aera con Gagliolo, l’arbitro lascia correre.

21′: Cutrone si guadagna un corner lottando con Bastoni. Sugli sviluppi dell’angolo è Sepe a intercettare il cross.

19′: Ci prova ancora Kessié con una conclusione da posizione defilata. Palla fuori.

17′: Ottimo scambio Kessié Calabria sulla destra, palla in mezzo a cercare Cutrone che però non trova la sfera che si perde attraversando l’intera area ospite.

12′: Ci prova Kessié da fuori area, il tiro sul primo palo dell’ivoriano termina largo.

7′: Sugli sviluppi dell’angolo è Zapata a saltare più alto di tutti, l’impatto di testa è debole. Bloccca Sepe.

6′: Si fa vedere in avanti il Milan con Cutrone ma la sua conclusione è deviata in corner.

2′: Emiliani che si fanno vedere in avanti con Inglese e poi Grassi ma il tiro finisce fuori.

1′:  Partiti. Subito pressing alto del Parma che alza subito il proprio baricentro al primo pallone toccato dai rossoneri.

Milan-Parma, formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Abate, C. Zapata, R. Rodríguez; Kessié, Mauri, Bakayoko; Suso, Cutrone, Çalhanoglu. All.:Gattuso

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Barillà, Scozzarella, Grassi; Gervinho, Inglese, Biabiany. All.: D’Aversa

Milan-Parma, ultime e probabili formazioni

Probabile conferma della difesa a 4 per Gennaro Gattuso che domani contro il Parma potrebbe schierare Ignazio Abate (al momento preferito a Stefan Simic) centrale al fianco di Cristian Zapata con sulle corsie basse Calabria e Rodriguez. Centrocampo classico con Bakayoko, Kessiè e Calhanoglu in supporto al tridente composto da Suso a destra, Castillejo a sinistra e Cutrone unica punta arruolabile vista la squalifica di Higuain.

Formazione con meno dubbi per D’Aversa che deve fare a meno del solo Di Marco, eroe nella prima gara disputata a San Siro in stagione contro l’Inter, ma che ritrova Roberto Inglese nel ruolo di centravanti. Sarà l’ex Napoli a concentrare le verticalizzazioni di Biabiany e Gervinho in avanti.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Abate, Zapata, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Castillejo. Allenatore: Gattuso.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacopini, B. Alves, Bastoni, Gagliolo; Grassi, Stulac, Barillà; Biabiany, Inglese, Gervinho. Allenatore: D’Aversa.

Milan-Parma, i precedenti

Quarantotto partite disputate in Serie A tra Milan e Parma (24 giocate a San Siro) con una predominanza di successi rossoneri: 25 contro gli 11 degli emiliani per un totale di 77 reti siglate dal Milan e 52 del Parma. Solo 12 i pareggi nei precedenti tra le due squadre, ecco come sono finite le ultime 5 gare a San Siro:

2014-2015 – Milan-Parma 3-1  17′ rig. Ménez (M), 24′ Nocerino (P), 57′ Ménez (M), 76′ Zaccardo (M)
2013-2014 – Milan-Parma 2-4  9′ Cassano (P), 12′ Rami (M), 31′ rig. Balotelli (M), 33′ Amauri (P), 51′ Cassano (P) 45’+5 Biabiany (P)
2012-2013 – Milan-Parma 2-1  39′ aut. Paletta (P), 77′ Balotelli (M), 90’+2 Sansone (P)
2011-2012 – Milan-Parma 4-1  30′, 32′ (M), 73′ Ibrahimović (M), 77′ Giovinco (P), 90’+2 Nocerino (M)
2010-2011 – Milan-Parma 4-0  8′ Seedorf, 17′ Cassano, 62′, 65′ Robinho

Milan-Parma, l’arbitro: i precedenti con Calvarese

La 14.a giornata di campionato vedrà il Milan sfidare il Parma a San Siro, con i rossoneri che cercheranno di ritrovare la vittoria interna che manca da qualche settimana. A dirigere il match delle ore 12,30 sarà Gianpaolo Calvarese, fischietto della sezione di Teramo. A coadiuvarlo saranno i guardalinee Longo e Galetto e il quarto uomo Marinelli, mentre alla sezione VAR è stato designato il sig. Paolo Valeri di Roma
Bilancio nel complesso positivo per Calvarese con il Milan negli incontri di Serie A: nei 13 precedenti incroci, i rossoneri hanno vinto ben 9 volte. Due invece i pareggi e altrettante le sconfitte sotto la direzione del fischietto teramano.

Milan-Parma streaming e diretta tv

La gara tra Milan e Parma sarà trasmessa in diretta da DAZN e potrà essere seguita anche su tablet, pc e dispositivi mobili. Il lunch-match di DAZN alle 12.30 prevede infatti la sfida di San Siro tra il Milan, in cerca dei 3 punti per continuare la “volata Champions” e il Parma, galvanizzato dalle ultime vittorie con Torino e Sassuolo. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN

Articolo precedente
Moviola e Var di Milan-Parma: regolare il goal di Cutrone e rigore netto-VIDEO
Prossimo articolo
KessieMilan-Parma 2-1, gol e highlights