Milan su Depay, l’olandese stizza l’occhio ai rossoneri: «È un club magnifico»

Depay
© foto www.imagephotoagency.it

Mirabelli stravede per Depay e in estate proverà a formulare l’offerta giusto per strapparlo al Lione. Intanto l’olandese ammette di non disdegnare l’ipotesi Milan

Come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri il Milan continua a sondare il terreno in vista del calciomercato estivo e nelle ultime ore riprende corpo quello che, come risaputo, resta uno dei pallini di Massimiliano Mirabelli: Memphis Depay. Esterno offensivo classe ’94, l’olandese non ha vissuto da protagonista l’avventura milionaria al Manchester United finendo per essere dirottato al Lione dove ha ritrovato con costanza un maglia da titolare raggiungendo quota 43 presenze e realizzato 10 gol e 13 assist. Un bottino da Top Player per Depay che, per caratteristiche, sarebbe perfetto nel 4-3-3 di Gattuso potendo giocare indistintamente sia sulla corsia di destra che in quella di sinistra.

Ad avvicinare il Milan a Depay sono le parole dello stesso giocatore che, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha così dichiarato: «Il Milan è una grande squadra e una grande società, stiamo parlando di uno dei più grandi club al mondo, con una storia magnifica», attestato di stima forse doveroso ma che evidenzia una potenziale volontà ad abbracciare la causa rossonera qualora Mirabelli, suo grande estimatore, dovesse riuscire a formulare l’offerta giusta in estate. Offerta che, stando ai rumors di mercato, dovrebbe aggirarsi intorno ai 30-35 milioni di euro permettendo così al Lione di ottenere un’importante guadagno dopo l’acquisto avvenuto la scorsa estate per “soli” 16 milioni di euro dal Manchester United.