Connettiti con noi

HANNO DETTO

Locatelli: «C’è rischio a giocare a Wembley, ecco perché»

Pubblicato

su

Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità, si è dichiarato contrario alla scelta di giocare a Wembley

Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità, si è dichiarato contrario alla scelta di giocare a Wembley. Le sue parole a Radio Rai:

«Se dovessi esprimere un parere personale, io mi sarei orientato su Paesi con una circolazione virale più limitata. Anche perché, la capienza dello stadio prevista per le semifinali e per la finale è decisamente elevata. L’Inghilterra, in questo momento, è il Paese che ha la maggiore circolazione virale e con la percentuale più elevata di casi dovuti alla cosiddetta variante Delta.

Il rischio c’è, non dobbiamo dimenticare che questa variante si connota per una contagiosità marcatamente superiore rispetto al ceppo precedente, la cosiddetta variante inglese: siamo nell’ordine del 60% di contagiosità maggiore».