Connettiti con noi

News

Lille Milan 1-1, le pagelle rossonere: Bennacer illuminante

Pubblicato

su

Prestazione spaziale dell’algerino a Lille così come Castillejo che trova il primo gol stagionale, male Hauge e Dalot; le nostre pagelle

Ismael Bennacer offre una prova sontuosa al Pierre Mauroy di Lilla, dominando la mediana al cospetto invece di un Tonali autore di diversi errori, salvo poi trovare l’imbucata giusta per il gol di Castillejo che trova il primo gol stagionale a coronamento di un’ottima prestazione, la prima dopo lungo tempo. Le nostre pagelle di Lille-Milan:

Donnarumma 6,5 Vola per disinnescare il tentativo di Araujo a fine primo tempo.

Dalot 5 Timido in fase di spinta, fuori posizione sul pareggio di Bamba.

Kjaer 6 Solito baluardo, mezzo voto in meno per quel sombrero subito da Yacizi.

Gabbia 5,5 Un suo passaggio sbagliato in fase d’impostazione poteva costare molto caro.

Theo Hernandez 6,5 Moto perpetuo a sinistra anche se non disdegna anche di accentrarsi palla al piede ogni tanto; tira un po’ il freno a mano nella ripresa.

Bennacer 7 Il vero faro del centrocampo; ispira il gioco e fa anche legna all’occorrenza.

Tonali 6 Un suo pallone perso in avvio poteva portare Yacizi al gol; si riprende parzialmente col passare dei minuti fino al filtrante illuminante che porta al gol.

Castillejo 6,5 Per distacco la miglior prova dello spagnolo da qualche mese a questa parte; il gol è il giusto premio.

Calhanoglu 5,5 Senza un punto d’appoggio fisso come Ibrahimovic sembra un po’ un pesce fuor d’acqua (dal 61′ Brahim Diaz 6 Frizzante e sfrontato ma anche un po’ troppo innamorato della palla).

Hauge 5 Ha sul destro la palla del vantaggio ma si addormenta anziché servire un solissimo Rebic (dal 77′ Krunic sv).

Rebic 6,5 Non è una prima punta ma per fare assist è sempre perfetto (dal 61′ Colombo 5,5 Entra in un momento in cui il Milan va poco nella metà campo avversaria).

All. Bonera 6 Netto passo in avanti rispetto alla batosta della gara d’andata.

LOSC LILLE (4-4-2): Maignan 6; Pied 5,5 (dal 79′ Djalò sv), Fonte 6, Botman 6,5, Reinildo 6,5; Araujo 6,5 (dal 75′ Lihadji sv), Xeka 5 (dal 64′ Soumaré 5,5), André 6, Bamba 6,5; Yacizi 6 (dal 64′ Ikoné 6), David 6,5. All. Galtier 6.