Connettiti con noi

News

Italia, arrivano le prime insufficienze e le conseguenti riflessioni

Pubblicato

su

Italia, arrivano le prime insufficienze e le conseguenti riflessioni alla quarta gara di questo difficilissimo torneo ancora lungo

Italia, arrivano le prime insufficienze e le conseguenti riflessioni alla quarta gara di questo difficilissimo torneo ancora lungo. Gazzetta dello sport di questa mattina esprime i propri giudizi attraverso le consuete pagelle del giorno dopo. A differenza delle prime tre gare, questa volta ci sono quattro insufficienze, più o meno giustificabili.

CHI SONO- Parliamo di Barella (5,5), definito addirittura il peggiore: “Qualche insufficienza ci può stare- si legge- in questo caso, perché non tutto è andato per il verso giusto in alcuni interpreti e, per una sera, la struttura del gruppo non ha sopperito alla mancanze. All’inizio sembra che, finalmente, Barella faccia rima con Tardelli. Anche il bel tiro parato da Bachmann, ma poi perde colpi e avversari e sembra a corto di fiato. Quando l’Austria prende il sopravvento lui e Verratti non ci sono più ed è giusto che escano. La stagione lunga e faticosissima per Nicolò si fa sentire di più che per altri azzurri”.

GLI ALTRI- Gli altri tre insufficienti secondo la rosea sarebbero Verratti, Berardi ed Immobile, tutti con un 5,5.