Derby, Massaro: «Tifo Milan da bambino, la maglia un privilegio»

© foto www.imagephotoagency.it

Derby, parla Daniele Massaro ricordando le gare di qualche anno fa, di quando era lui ad infiammare la gara più bella di Milano

Derby, Daniele Massaro, intervistato da Milan TV, ha raccontato un aneddoto risalente al derby del 1994, in occasione della stracittadina in programma Sabato, sottolineando però prima un qualcosa di forte, con parole che i tifosi rossoneri abbracceranno come si fa con uno di famiglia: «Io tifavo Milan fin da bambino, ho avuto la fortuna di vedere la mia squadra sugli spalti e poi il grande onore e privilegio di aver indossato la maglia rossonera. Mi sento uno di loro». 

QUEL RICORDO DEL 1994- «Ho fatto qualche gol nei derby, quel 2-1 nel ’94 lo ricordo con molto piacere. Ero entrato, su una mia disattenzione, dovevo marcare sul secondo palo Schillaci e lui fece l’1-1 all’86’. Non volevo che finisse così, avevo fatto un errore e volevo rimediare. Al 92′ mi è arrivata questa palla spizzata, l’ho stoppata e col sinistro, piede non mio, l’ho messa nell’angolino a Zenga. Il giorno prima leggendo la Gazzetta, Bergomi disse che gli sarebbe piaciuto vincere 2-1 al 92‘ con un’autorete di Franco Baresi. E’ successo il contrario, io ho tirato e con una piccola deviazione di Bergomi e abbiamo vinto 2-1».