Daniel Maldini a Milan TV: «L’esordio è un sogno. Peccato per il risultato»

Daniel Maldini
© foto Daniel Maldini, titolare nell'amichevole contro il Vicenza

Il Milan dei Maldini. Dopo 10 anni e 8 mesi ecco l’esordio del giovane Daniel: «Un’esordio prefissato da tempo, papà mi tranquillizza»

Era da 10 anni e otto mesi che un Maldini non scendeva in campo in Serie A con la maglia rossonera. Ieri contro il Verona c’è stato l’esordio di Daniel, attaccante rossonero che sta facendo molto bene in primavera. La fortuna di esordire in rossonero non l’aveva avuta Christian, figlio maggiore di Paolo. Ieri dopo il match Daniel Maldini è stato intervistato da Milan TV per parlare delle emozioni provate nell’esordio.

«Il mio esordio è stato un sogno, peccato per il risultato finale. L’Hellas Verona è una squadra tosta, magari meritavamo i tre punti ma abbiamo portato a casa un pareggio. La prossima speriamo di vincere»

«Questo esordio era un obiettivo che mi ero prefissato da tempo, ora speriamo di andare avanti così. Ho provato un’emozione forte ma mio padre Paolo devo dire che mi tranquillizza»