Correa, passi avanti del Milan: l’Atletico dice sì ma ora è un gioco d’incastri

Correa
© foto www.imagephotoagency.it

Angel Correa potrebbe presto diventare un nuovo giocatore del Milan: secondo Sport Mediaset l’Atletico avrebbe detto sì all’offerta rossonera

Passi avanti concreti del Milan per Correa: secondo quanto riportato da Sport Mediaset, l’Atletico Madrid avrebbe accettato l’ultima offerta rossonera di 42 milioni più il 30% in favore dei colchoneros in caso di futura rivendita. Per la fumata bianca tuttavia sono due le componenti che devono incastrarsi alla perfezione nelle caselle del calciomercato: da un lato il Milan ha bisogno di fare cassa cedendo André Silva; dall’altro l’Atletico ufficialmente chiudere per il sostituto di Angel Correa: Rodrigo del Valencia.

In attesa che l’effetto domino abbia presto trovato la sua conclusione, il Milan sta intanto chiudendo per altre operazioni in uscita: domani verrà formalizzato il prestito di Laxalt all’Atalanta mentre resta ancora in piedi l’ipotesi di una cessione di Castillejo in Spagna magari proprio al Valencia.

André Silva è diventato un peso per il Milan

André Silva è stato uno degli acquisti più fallimentari operati dal duo Mirabelli e Fassone nell’epoca del Milan cinese: il calciatore portoghese ha deluso nell’ultima esperienza disputata nella penisola iberica con la maglia del Siviglia, tanto da non riuscire a trovare alcun club interessato a pagare interamente quanto richiesto dal Milan (30 milioni di euro).

Nelle ultime settimane Jorge Mendes ha offerto Silva a diversi club esteri senza tuttavia suscitare alcun interesse concreto: ora per il Milan prende quota la possibilità di ricavare meno di quanto preventivato dalla cessione dell’attaccante portoghese, magari prestito con diritto di riscatto, sperando in una futura valorizzazione dell’assistito di Mendes da poter sfruttare nelle future sessioni di calciomercato.