Laxalt all’Atalanta, il dato è tratto: accordo tra Milan e Dea raggiunto

Laxalt
© foto www.imagephotoagency.it

Laxalt è sempre più vicino all’Atalanta. Il Milan e la società bergamasca hanno raggiunto un’accordo sulla formula del trasferimento

Laxalt è sempre più vicino a vestire la maglia dell’Atalanta nella prossima stagione e poter anche giocare in Champions League. Le due società italiane hanno raggiunto l’accordo sulla formula del trasferimento dell’uruguaiano con la formula del prestito con obbligo nei riscatto (i dati relativi al riscatto non sono ancora stati resi pubblici). A questo punto l’ultimo tassello per concludere una trattativa che vedrebbe i rossoneri sfoltire il reparto dei terzini sinistri e quello degli esuberi è quello di convincere Laxalt ad accettare la proposta bergamasca. La giornata di domani sarà decisiva per concludere definitivamente l’operazione.

L’Atalanta si sta muovendo velocemente per cogliere di sorpresa le altre pretendenti alle prestazioni di Laxalt, ovvero Fiorentina, Lione e Marsiglia. La volontà del giocatore, come espresso dalle parole del procuratore, è quella di giocare per un grande club: la conquista del terzo posto e della Champions League l’anno scorso dell Dea può essere un elemento in più per l’uruguaiano ad abbracciare il progetto bergamasco. Oltre alla possibilità di giocare nella massima competizione europea, la presenza di Gasperini sulla panchina atalantina facile ancora di più la scelta: Laxalt ritroverebbe l’allenatore che l’ha lanciato ai tempi del Genoa.