Connettiti con noi

Milanello

Caldara out contro l’Atalanta ma non per scelta tecnica

Pubblicato

su

Mattia Caldara è ancora out, l’ex Atalanta non è stato neppure convocato a causa di un problema rimediato in allenamento

Hanno fatto discutere le convocazioni diramate ieri sera da Gennaro Gattuso in vista della sfida di stasera contro l’Atalanta a San Siro. Il tecnico calabrese ha infatti deciso di rinunciare sia a Patrick Cutrone, ancora alle prese con un problema al polpaccio rimediato con l’Under 21, e Mattia Caldara. In un primo momento la scelta di non convocare proprio l’ex Atalanta nella sfida di domani sembrava il segnale di una nuova bocciatura ma nei minuti successivi il Milan ha fatto sapere che il centrale italiano nell’ultimo allenamento ha evidenziato un affaticamento muscolare alla schiena portando così Gattuso a non inserirlo nella lista dei calciatori utilizzabili nella sfida di questa sera.

Mattia Caldara, all’esordio dal primo minuto col Milan nella sfida di giovedì in Europa League contro il Dudeange, ha evidenziato sin da subito una buona sintonia con il compagno di reparto Alessio Romagnoli che questa sera verrà nuovamente affiancato da Mateo Musacchio, sempre utilizzato in campionato. La coppia di centrali azzurri, titolari nella sfida dell’Italia nella Nations Cup contro il Portogallo, dovrà dunque attendere ancora di qualche giorno il proprio esordio in Serie A con la maglia del Diavolo. Gattuso non vuole affrettare i tempo con Caldara ma contro l‘Empoli o il Sassuolo il suo ingresso in campo sembra essere certo.