Connettiti con noi

Calciomercato

Calciomercato Milan, Bergwijn a gennaio per far rifiatare Suso

Pubblicato

su

Mirabelli vuole accontentare Montella e portare a Milano Bergwijn. In questo modo potrebbe tornare il tridente d’attacco

Vincenzo Montella ha imputato il passaggio dal 4-3-3 al 3-5-2 alla mancanza di alternative in attacco. In realtà il Milan in rosa dispone almeno di quattro esterni d’attacco (Bonaventura, Suso, Borini e Calhanoglu) e tre punte centrali (Cutrone, Kalinic e André Silva). La società sta sondando il mercato per accontentare il tecnico rossonero.

GENNAIOMassimiliano Mirabelli è alla ricerca di un giocatore di qualità in grado di saltare l’uomo. Sul taccuino del Milan è finito Steven Bergwijn, talento classe ’97 del Psv Eindhoven. Esterno mancino che ama partre da destra, si è messo in luce in Olanda come il nuovo Robben. Nel 2014 è stato eletto miglior giocatore dell’Europeo under 17, ora è un punto fermo del Psv. Sicuramente rappresenta un’ipotesi low cost per il Milan che a gennaio dovrà necessariamente intervenire sul mercato per rinforzare centrocampo ed esterni.

Intanto nella prossima sessione invernale la rosa dovrebbe essere ulteriormente sfoltita da alcuni esuberi. Come noto, Gabriel Paletta è ormai in pianta stabile nella rosa della Primavera di Gennaro Gattuso. L’argentino, che ad agosto non aveva trovato l’accordo con la Lazio, potrebbe risolvere il proprio contratto con i rossoneri.