Bonaventura: il ginocchio sta meglio, Raiola punta al rinnovo ma non solo…

Bonaventura
© foto www.imagephotoagency.it

Compagni e tifosi lo aspettano, Jack non vede l’ora di tornare da protagonista

Se c’è un elemento che è mancato tanto nell’economia della squadra quello è di certo Jack Bonaventura. Il calciatore, dopo la ricostruzione della cartilagine del ginocchio, sta meglio e freme per ritornare quanto prima da protagonista. Di sicuro in questa stagione non tornerà in campo, la speranza e quello di vederlo a pieno regime da settembre prossimo. Il gruppo ha bisogno della sua tecnica e personalità in mezzo al campo, l’arrivo di Paquetá ha aiutato in tal senso, ma Bonaventura ha esperienza, dunque il suo ritorno è molto atteso da tutti. La società inoltre, è pronta a incontrare il suo procuratore Mino Raiola, per discutere sul rinnovo del contratto.

A breve l’incontro per decidere il futuro

Ormai lo conosciamo bene, spesso le sue dichiarazioni hanno creato non poche apprensioni nel mondo del calcio. Mino Raiola, è l’agente più chiacchierato negli ultimi tempi a Milano e non solo. Con la nuova proprietà ha buoni rapporti, dunque trovare un accordo per il rinnovo di Bonaventura non dovrebbe essere impresa ardua. Ma attenzione: il contratto è in scadenza a giugno ’20 e le cifre sembrano non accontentare il procuratore. Dunque, potrebbero essere aggiunti dei bonus al raggiungimento di alcuni obiettivi. Prima di fine campionato avverrà un incontro nella sede di via Aldo Rossi e di certo ne sapremo di più.