Connettiti con noi

Video

Ultime Notizie Serie A: la Superlega pronta a partire, Ceferin punge la Juve – VIDEO

Alberto petrosilli

Pubblicato

su

Tutte le ultime notizie più importanti del giorno in Serie A e nel mondo, aggiornate ora dopo ora dalla Redazione di Calcio News 24

Ore 13.45 – Conferenza stampa Semplici: «Il destino è nelle nostre mani» – L’allenatore rossoblù ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della trasferta contro l’Udinese. Le parole

Ore 13.05 – Superlega, il segretario Laghrari: «Pronti a partire tra cinque mesi» – Il segretario generale della Superlega, Anas Laghrari, ha svelato le tempistiche per la partenza della nuova competizione: «La SuperLeague può partire anche tra cinque mesi. Siamo pronti a sederci e parlare con la Uefa». Le parole

Ore 12.20 – Lazio, oggi tampone per Inzaghi: l’obiettivo è la trasferta di Napoli – Simone Inzaghi si sottoporrà oggi al tampone sperando di risultare negativo al Covid-19 e poter partire per la trasferta di Napoli. La notizia

ceferin florentino

Ore 11.32 – Ceferin, botta alla Juventus – Particolarmente efficace l’intervento del Presidente Ceferin sulla Super League, in riferimento ai proprietari dei club inglesi nel corso del quarantacinquesimo Congresso UEFA: «Avete fatto un errore enorme ma non importa. Tutti sbagliano e c’è ancora modo di cambiare. Se posso fare qualcosa per fermare questa fuga, ditemelo. Farò tutto il possibile affinché non succeda. Combatterò per tutti i tifosi, non possiamo perdere questa sfida. La gente deve sapere che tutto è possibile, che tutti hanno una possibilità e che possono mantenere vivo il sogno. Abbiamo bisogno dell’Atalanta, del Celtic, del Galatasaray, dei Rangers e di tutte le altre. Ricordate la Juve dov’era 15 anni fa? Era in Serie B. E il Manchester United prima di Ferguson?».

Ore 11.02 – Sacchi contro la Superlega – Arrigo Sacchi ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport:«La visione elitaria è un concetto diametralmente opposto a quello dello sport, che è inclusivo e non esclusivo. È evidente quindi che la Superlega vada contro lo sport e contro il calcio. Può diventare un circo». Ecco le sue parole

Ore 10.22 – Napoli e Roma in Super League? – C’è spazio anche per il format della Super League nell’intervista di Florentino Perez a El Chiringuito. Il presidente del Real Madrid ha parlato di come erroneamente venga descritta la competizione come chiusa, quando invece 5 formazioni ogni anno saranno inserite. Ecco nello specifico il passaggio sull’argomento: «I 15 club fondatori sono quelli che contano di più in termini di intrattenimento. Altri come il Napoli, la Roma avranno la possibilità di essere nella competizione un anno o l’altro, poi vedremo».

Ore 09.40 – La clausola di Ceferin – Cosa succederà al calcio europeo dopo la costituzione della Superlega? La Gazzetta dello Sport prova a far chiarezza sulla situazione. Il futuro del calcio potrebbe giocarsi tra la Commissione e Corte di Giustizia. Sa la prima dovesse esprimersi a favore della Uefa, per i club sarebbe difficile vincere la causa e rimanere nei campionati nazionali e nelle coppe europee. Allo stesso tempo Ceferin starebbe pensando di inserire delle clausole nei regolamenti di tutti i campionati per “obbligare” i club a giocare solamente i tornei ufficiali.

ceferin

Ore 9.33 – CR7 torna al Real? – Nel corso della lunga intervista rilasciata a El Chiringuito, non sono mancati gli accenni di Florentino Perez al mercato e a CR7: «Cristiano Ronaldo non tornerà al Real Madrid. Non ha senso, ha un contratto con la Juventus».

Ore 9.00 – Ferrero dico no alla Super League – Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, si esprime sulla nascita della Superlega e sulle questioni relative al futuro del mondo del calcio: «Ho fatto tanti film nella vita e ogni film è una storia ma questo speravo proprio di non vederlo e mi auguro che non esca mai nelle sale perché sarebbe la fine del nostro calcio». LEGGI LE SUE PAROLE

Ore 8.33 – Preziosi contro la Super League – Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha rilasciato un’intervista sulle pagine del Secolo XIX in merito alla vicenda Super League che sta tenendo banco in queste ore: «Mi auguro che il progetto rientri, la Super League straccia i sogni dei tifosi. La scarsa sensibilità è emersa, tutto questo diventa un fatto puramente economico a dispetto dei valori sportivi, non si va al di là dei meriti e questo non è giusto. le tifosie, anche dei club partecipanti, hanno preso posizione e sono irritate». Ecco le sue parole.

Ore 8.02 – Parla il Mancio – Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale, si racconta in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport: «Avevo molta fiducia, proprio perché nessuno ci credeva. Tutti pensavano che non avremmo avuto buoni giocatori per un po’ e questa cosa mi stimolava molto. Però non pensavo che sarebbe stata messa insieme così in fretta. Ci siamo presi dei rischi andando a cercare tanti giovani, il mix con i più esperti è stato straordinario. Hanno trovato un feeling pazzesco, fondamentale in una squadra». Le sue dichiarazioni.

Ore 7.00 – La favola della Super League – La Super League come Superman. Ad ascoltare le infinite parole di Florentino Perez, la sensazione è che i Club Fondatori si sentano quasi degli eroi. O per lo meno, è il messaggio che vogliono far passare. LEGGI L’EDITORIALE

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement