Taglio stipendi in Spagna, Albiol: «La soluzione migliore è accordarsi…»

© foto Db Milano 26/01/2019 - campionato di calcio serie A / Milan-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Krzysztof Piatek-Raul Albiol

Raul Albiol, giocatore ex Napoli ed oggi al Villareal, è tornato sulla questione taglio agli stipendi, molto d’attualità nei vari campionati

Raul Albiol, giocatore ex Napoli ed oggi al Villareal, ha rilasciato un interessante intervista  al Corriere dello Sport soffermandosi sui vari temi riguardanti l’emergenza Coronavirus. Il difensore ha lanciato un messaggio di unità :«Italia e Spagna sono i Paesi più colpiti e in difficoltà: e sì, dobbiamo restare uniti e andare avanti mano nella mano. Tutti noi. Tutto il mondo contro questo casino».

Nel corso dell’intervista, poi, ha anche affrontato il discorso riguardante il taglio degli emolumenti dovuti ai calciatori dichiarando testualmente: «Non so cosa accadrà, bisogna parlare con le società e arrivare a un accordo: è ovvio che i club perderanno soldi se non si concluderà la stagione, e così, considerando che dovremo stare fermi un bel po’, credo che la migliore soluzione sia accordarsi. Non immagino problemi: bisogna andare avanti insieme mano nella mano».