Suso, Gattuso fa scudo: il tecnico rossonero a protezione dell’esterno spagnolo

Suso
© foto Screen Facebook diretta

Suso e Gattuso a confronto per capire e capirsi a vicenda sulle possibili scelte di mercato ad un mese dalla chiusura delle trattative

Scaduta la clausola rescissoria da 38 milioni di euro non rimane che attendere le eventuali offerte e poi valutare il tutto con il  giocatore, già in ritiro insieme a Gattuso. Parliamo di Suso ovviamente, il quale con il tecnico rossonero avrebbe avuto un confronto diretto, per ragionare in qualche modo sulla possibilità di andare via e sulle reali intenzioni di rimanere.  Nonostante l’interesse del Chelsea, Gattuso sarebbe assolutamente contrario all’idea di privarsi dell’esterno spagnolo, al momento insostituibile sulla fascia destra. Da qui la volontà del tecnico di fare scudo intorno al giocatore, rimostranza espressa anche al direttore sportivo Mirabelli, nonostante l’evidente flessione percepita a partire dalla metà dell’ultima stagione. Da qui torna in auge la preparazione atletica, ben nota alle cronache rossonere per quanto accaduto con Montella nella prima parte della scorsa annata. Vecchia storia ovviamente, la preparazione di oggi è tutta un’altra cosa, Gattuso sa bene che con il giusto lavoro avrebbe a disposizione non solo Suso ma anche Calhanoglu nelle migliori condizioni fino a fine stagione ( scongiuri a parte).

Nei giorni scorsi si è parlato anche della possibilità di uno scambio tra Suso e Callejon, operazione al momento smentita da  De Laurentiis che attraverso le frequenze di Radio Kiss Kiss si è espresso con un netto «A me non risulta». Parole che in realtà potrebbero fa pensare il contrario, il classico tentativo di depistaggio al fine di proteggere la riservatezza dell’operazione.

Articolo precedente
Fassone MirabelliMilan, non solo Higuain: Fassone e Mirabelli a Londra anche per calciomercato
Prossimo articolo
Samu CastillejoAlex Vidal al Villarreal libera Castillejo al Milan: ecco i rumors dalla Spagna