Shevchenko, dal No al Milan alla qualificazione a Euro2020 con l’Ucraina

Sheva
© foto www.imagephotoagency.it

Shevchenko è passato nel girone di poche settimane a passare a dire No al Milan alla qualificazione a Euro2020 con la sua Ucraina

L’ex stella del Milan e attuale ct dell’Ucraina Shevcenko ha ottenuto nella serata di ieri la qualificazione a Euro2020 battendo per 2-1 proprio Cristiano Ronaldo nella sua sera dei 700 gol in carriera.

Il lungo processo di crescita che Sheva ha voluto intraprendere come allenatore lo ha portato alla vittoria del girone di Nations League B l’anno scorso e l’ottenimento del passato a Euro2020 adesso.

Shevcenko e la panchina del Milan

Nelle calde giornate che hanno portato all’esonero di Giampalo, Sheva si è incontrato a Milano a cena con Boban e Maldini, ma in quella occasione ha voluto ribadire la sua intenzione di proseguire nel suo percorso con l’Ucraina preferendo eventualmente aspettare prima di fare il salto di qualità. Ad ogni modo le porte di Milanello sono sempre aperte per l’ex numero 7 rossonero e sei primi risultati da allenatore sono questi, i presupposti sono più che rosei.