Connettiti con noi

News

Saelemaekers, Pioli gli cambia la posizione: ora la curiosità è al massimo

Alessandro Sgamma

Pubblicato

su

Saelemaekers

Saelemaekers, Pioli gli cambia la posizione: ora la curiosità è al massimo come la necessità di vederlo giocare una gara di spinta come Theo

Saelemaekers, Pioli gli cambia la posizione: ora la curiosità è al massimo come la necessità di vederlo giocare una gara di spinta come Theo. I due hanno caratteristiche simili per corsa e progressione, la curiosità ora sta tutta nel vederlo sia in fase di copertura che di attacco.

LA SORPRESA-  Donnarumma in porta, difesa a 4 con Saelemaekers (terzino al posto di Dalot) e Theo Hernandez sugli esterni, in mezzo Tomori e Kjaer, fuori Romagnoli ancora infortunato. In mediana si rivede Bennacer dal primo minuto, con lui Kessie ad alternare la forza fisica alla tecnica. Ibrahimovic guiderà il gruppo d’attacco, alle sue spalle Calhanoglu, a destra Saelemaekers e a sinistra Rebic.

MILAN (4-2-3-1)- G. Donnarumma; Saelemaekers, Tomori, Kjaer, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

SAMPDORIA (4-4-2)- Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Damsgaard; Gabbiadini, Quagliarella.

Advertisement