Roma-Milan, numeri e curiosità del match

Kessie Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera si giocherà Roma-Milan, scontro diretto per il quarto posto valevole il posticipo della 22ma giornata di Serie A: numeri e curiosità

All’andata il Milan superò i giallorossi allo scadere. Allo stadio Olimpico, nell’ultimo
Roma-Milan della scorsa stagione, i rossoneri vinsero (2-0) e convinsero dopo una grande prestazione. E allo stadio Olimpico, nel campionato 2018/19 ma contro la Lazio, il Diavolo andò a un passo dal bottino pieno quando la squadra era in emergenza. La trasferta romana ha sempre fascino e importanza, i precedenti danno coraggio e il big match della 22° giornata di Serie A avrà enorme valore in ottica qualificazione in Champions League. Ecco
8 curiosità prima di scendere in campo:
PRECEDENTI A ROMA

1- 83 i precedenti tra Roma e Milan all’Olimpico: 28 successi rossoneri, 25 dei padroni di casa. 30 i pareggi che completano il bilancio nella capitale. Nei precedenti di Serie A in casa dei giallorossi, le due squadre hanno realizzato lo stesso numero di reti: 91 gol ciascuna in 83 incontri.

STATO DI FORMA

2- Il Milan non subisce gol da due partite di campionato: i rossoneri non tengono la porta inviolata per più gare consecutive di Serie A da febbraio/marzo 2018, quando registrarono il terzo clean sheet proprio contro la Roma.

STATISTICHE GENERALI

3- Il Milan è la squadra che ha subito meno gol in Serie A da inizio dicembre ad oggi (solo tre in otto partite).

FOCUS GIOCATORI

4- Patrick Cutrone ha segnato in entrambe le ultime due gare di campionato giocate contro la Roma: quella giallorossa è l’unica squadra a cui l’attaccante ha segnato in almeno due match di Serie A.

5- Krzysztof Piatek ha segnato in entrambe le sue presenze allo stadio Olimpico, nel girone d’andata sia contro la Lazio che contro la Roma.

6- L’attaccante polacco (a quota 21 reti) è il secondo più giovane giocatore ad aver raggiunto quota 20 gol considerando tutte le competizioni dei maggiori cinque campionati europei (dopo Kylian Mbappé). In particolare quattro dei sei gol segnati in trasferta da Piatek in questa Serie A sono arrivati nella regione Lazio (uno vs Roma, uno vs Lazio, due vs Frosinone).

7- Dall’inizio di dicembre, Gianluigi Donnarumma è il portiere con la miglior percentuale di parate in Serie A (91.2% – solo tre gol subiti su 34 tiri nello specchio incassati).

ALLENATORI

8- Gennaro Gattuso ha vinto entrambe le sfide da allenatore in Serie A contro Eusebio Di Francesco.