Rassegna stampa di Domenica 27 Gennaio

Stampa Rassegna
© foto @Twitter

Rassegna di Domenica 27 Gennaio 2019 di MilanNews24: ecco le prime pagine di Gazzetta dello Sport, Corriere della dello sport e Tuttosport

GAZZETTA DELLO SPORT

Rassegna stampa, Milan-Napoli al centro della prima pagina sull’edizione odierna, focus sulla prestazione di Piatek, lo 0-0 non toglie la sufficienza alla gara del polacco, il quale si muove bene dal minuto di ingresso a metà secondo tempo, non molto a disposizione per trovare la giocata vincente ma il pubblico apprezza e rimanda tutto alla prossima gara, sempre contro il Napoli ma in Coppa Italia, martedì sera dalle 20:45. Ci si aspettava forse qualcosa di più da Cutrone e martedì bisognerà necessariamente fare goal per evitare i tempi supplementari, una mannaia spreca energie che tutti vorrebbero scongiurare e chiudere il match al novantesimo. Taglio alto dedicato a Quagliarella, ieri altri 2 goal, superato momentaneamente Ronaldo, sono 16 per ora le reti dell’attaccante classe 1983, tantissima roba per la quale qualcuno invoca Roberto Mancini e la chiamata azzurra.

CORRIERE DELLO SPORT

Milan-Napoli anche sulla prima pagina del corriere, il quale sottolinea come lo spettacolo sia stato il vero protagonista di una gara divertente nonostante l’assenza di reti: Milan-Napoli finisce 0-0 ma il vincitore c’è: lo spettacolo. Luce a San Siro. Ospina e Donnarumma i migliori in campo. Piatek, buon debutto. Doveri rovina il finale, espulsi Fabian Ruiz ed Ancelotti. Questa sera toccherà a Lazio e Juventus, spazio al big match sulla colonna di destra: Immobile prova a fermare CR7. Una vittoria della Lazio farebbe bene al Napoli ma non al Milan mentre un successo della Juventus permetterebbe ad Allegri di allungare a più 11, nel caso ci fosse ancora gara tra il primo ed il secondo posto.

TUTTOSPORT

Il quotidiano piemontese dedica la prima pagina centrale a Cristiano Ronaldo, stuzzicato dagli ex compagni del Real Madrid. Non si parla di Milan nell’edizione odierna ma di Carlo Ancelotti, espulso per una parola di troppo all’arbitro Doveri. Un ritorno amaro lo definisce Tuttosport, amaro soprattutto per una classifica che stasera rischia di tornare inarrivabile.