Primavera, Milan-Palermo 3-1: solo un tempo per Caldara, tris rossonero

Frank Tsadjout
© foto www.imagephotoagency.it

Primavera, Milan-Palermo 3-1: il Milan vince lo scontro diretto valevole per la salvezza scavalcando i rosanero in classifica

Il Milan si aggiudica lo scontro diretto e sorpassa in classifica il Palermo nel match valevole la 21^ giornata del campionato Primavera. Ottima partita dei ragazzi di Federico Giunti che schiacciano gli avversari nel primo tempo per poi soffrire nella seconda frazione ma senza mai perdere il vantaggio. Vittoria che permette dunque al Milan di scavalcare i diretti avversari per la salvezza uscendo almeno momentaneamente dalle sabbie mobili della zona retrocessione.

Primavera, Milan-Palermo 3-1: la sintesi

Successo importante in chiave salvezza per il Milan Primavera che questa mattina si è imposto per 3-1 contro il Palermo scavalcandolo in classifica. Tra i rossoneri esordio e ritorno in campo per Mattia Caldara autore di una buona prestazione nei 45 minuti disputati prima di essere sostituito. Al Milan bastano 3 minuti per passare in vantaggio grazie alla rete di Tsadjout bravo a seguire la traiettoria della spizzata di Brescianini sul secondo palo. Il raddoppio porta la firma di Daniel Maldini che allo scoccare della prima mezz’ora di gioco trova l’incrocio dei pali con un gran destro dal limite dell’area. Il primo tempo si chiude 2-0 per il Milan e con Caldara che saluta i tifosi presenti prima di accomodarsi in panchina, positiva la prova del difensore ex Juventus che però ancora non ha i 90 minuti nelle gambe.

Nella ripresa sale in cattedra il Palermo che con Rizzo trova il gol che accorcia le distanze con un pallonetto di testa che supera il colpevole Soncin leggermente fuori dai pali. Il secondo tempo si sviluppa con diverse azioni da una parte e dal’altra ma al minuto 86′ è il Milan a trovare la rete che chiude definitivamente le ostilità con Haidara bravo a realizzare a porta sguarnita dopo un’azione personale di Tsadjout.

Primavera, Milan-Palermo 3-1: tabellino

MARCATORI: 3′ Tsadjout (M), 30′ Maldini (M), 53′ Rizzo (P), 86′ Haidara;

MILAN: Soncin, Bellanova, Abanda Mfomo, Torrasi, Caldara, Djalo, Sala, Brescianini, Tsadjout, Maldini, Capanni. A disp.: Guarneri, Uzzo, Merletti, Marti Mbianco, Ruggeri, Brambilla, Michelis, Frigerio, Mionic, Tonin, Haidara, Colombo. All.: Federico Giunti.
PALERMO: Avogadri, Sicuro, Gallo, De Marino, Fradella, Santoro, Ruggiero, Costantino, Cannavò, Lucera, Rizzo. A disp.: Al Tumi, Petrucci, Gambino, Garofalo, Correnti, Montaperto, De Stefano, Birligea. All.: Giuseppe Scurto.