Pioli lancia la linea giovane: c’è Maldini Jr, ma occhio a Brescianini

© foto Daniel Maldini, classe 2001

Stefano Pioli potrebbe dare minutaggio nelle prossime partite a Daniel Maldini e ad altri ragazzi della Primavera rossonera

Stefano Pioli potrebbe fare di necessità virtù. Le assenze tra i titolari potrebbero dare maggiori opportunità ad alcuni ragazzi di talento. Nella scorsa partita ha esordito Daniel Maldini, elogiato dallo stesso mister rossonero a Sky Sport: «È un ragazzo di talento, di buona tecnica. Un giovane di belle speranze. Era pronto a entrare, anche ha giocato pochissimi minuti. Può essere l’inizio di una cosa più importante».

Contro il Verona era stato convocato anche Brescianini, altro ragazzo prodigio della Primavera rossonera. Lo stesso Saelemaekers, appena arrivato e altrettanto giovane, ha già esordito. Pioli nella secondo parte della stagione potrebbe concedere qualche possibilità, oltre che a Maldini e Brescianini, anche a Gabbia, rimasto al Milan nonostante le numerose richieste dalla Serie B.