Nazionali: sorridono Donnarumma e Romagnoli, k.o la Svizzera di Rodrigez

Ricardo Rodriguez
© foto www.imagephotoagency.it

Primo bilancio della sosta Nazionali: Gigio e Romagnoli si qualificano a Euro 2020, in campo anche Krunic e Rodriguez

Con tre giornate d’anticipo, l’Italia di Roberto Mancini raggiunge la matematica qualificazione ad EURO 2020. Decisivo il 2-0 rifilato all’Olimpico di Roma alla Grecia, grazie alle reti di Jorginho (su rigore) e Bernardeschi. In campo (per tutti i 90′) anche Gigio Donnarumma, autore di una prova sicura e senza sbavature, come dimostra lo splendido riflesso in avvio di gara sulla conclusione a bòtta sicura di Limnios. Panchina, invece, per Alessio Romagnoli. Il prossimo appuntamento per gli Azzurri è in programma martedì 15 ottobre, quando a Vaduz gli uomini di Mancini sfideranno il Liechtenstein.

Restiamo nel girone dell’Italia per parlare di un altro rossonero impegnato nel sabato di qualificazioni ad EURO 2020, ovvero Krunić. Rade ha disputato gli ultimi 14′ dello scontro diretto del Bilino Polje di Zenica contro la Finlandia seconda in classifica. I gol di Hajrovic, Pjanic (doppietta) e Hodzic (4-1 il risultato finale) hanno permesso alla nazionale di Prosinecki di portare a casa il bottino pieno e di rilanciarsi in classifica al terzo posto insieme all’Armenia, a sole due lunghezze proprio dalla Finlandia che occupa l’ultimo posto utile per l’accesso alla fase finale della competizione continentale.

Sconfitta, infine, per la Svizzera di Ricardo Rodríguez, che nella sfida del Parken di Copenaghen ha perso 1-0 contro i padroni di casa della Danimarca. Il difensore rossonero ha disputato 87′, non riuscendo ad incidere – come spesso capita – sul tabellino finale. Martedì sera, la Nazionale di Petkovic tornerà in campo in un vero spareggio contro la capolista Irlanda.

Fonte: acmilan.com