MN24 – Ambrosini: «Il Milan non mi rinnovò, fu come un lutto per me»

ambrosini milan
© foto Massimo Ambrosini, da capitano del Milan ha alzato la Supercoppa Europea del 2007

Abbiamo intervistato in esclusiva Massimo Ambrosini che ci ha parlato, tra le altre cose, dell’addio al Milan

Abbiamo intervistato in esclusiva Massimo Ambrosini che ci ha parlato, tra le altre cose, dell’addio al Milan:

«Ogni tanto con il lavoro che faccio adesso vengo frainteso, e questo mi dispiace molto. Il Milan per me è stata la mia vita. Ricordo ancora la chiamata di Adriano Galliani in cui mi comunicò che non avrei più fatto parte della squadra: è stato come ricevere una telefonata da parte di qualcuno che mi comunicava la morte di qualcun altro.

Lì per lì ho pensato di smettere, ho dovuto elaborare quello che per me è stato un lutto. Nella mia vita mai avrei pensato di fare qualcos’altro che non fosse finire la carriera al Milan. Non era nei miei piani. Poi ho scelto la Fiorentina per reazione a una decisione della società».