Milan, una compattezza ritrovata e che non si verificava da tempo

© foto Il Milan supera l'ostacolo Bodo/Glimt - foto Image Sport

Come confermato anche da Pioli in conferenza stampa, il vero leader del Milan risiede nel gruppo: elemento fondamentale per la rinascita

Nell’attesa che, il calciomercato vero e proprio, completi la squadra dal punto di vista dell’organico, un altro elemento imprescindibile per raggiungere nuovamente i vertici della classifica, non acquistabile mediante trattative o firme di rito, risulta la compattezza che si percepisce a Milanello.

Troppo spesso, soprattutto negli ultimi anni, la società rossonera ha vissuto nell’incertezza di ambienti coesi, dettato anche dagli attriti in società che, inevitabilmente, si ripercuotevano anche sull’aspetto tecnico, legato al campo.

Il clima distensivo che si respira in società negli ultimi tempi, probabilmente a partire dalla conferma di Stefano Pioli al timone della scialuppa rossonera, ha infuso sicurezze a tutto l’ambiente, nuovamente concentrato sugli ostacoli che lo separano dagli obiettivi prefissati. Uno su tutti, quello del passaggio ai gironi di Europa League, in programma domani.