Connettiti con noi

Milan Women

Milan Juventus Femminile 0-2: cade l’imbattibilità rossonera nel 2022

Pubblicato

su

Milan Juventus femminile: sintesi, moviola, tabellino e cronaca live del match, valido per la 22esima giornata di Serie A

Il Milan Femminile sfida la Juventus  nel match valido per la 22esima giornata di Serie A. Al Vismara le rossonere vengono sconfitte dalla bianconere che siglano un gol per tempo grazie a Zamanian e Pedersen. Tardivo il gol di Boureille che non evita il ko. Cade l’imbattibilità delle rossonere nel 2022 sconfitte solo dalle bianconere tra campionato e Coppa Italia

Milan Juventus femminile 0-2: sintesi e moviola

1′ Inizia il match

3′ Tiro Zamanian – la bianconera si libera probobabilmente con un fallo dalla marcatura di Fusetti e calcia in porta, conclusione sul fondo

12′ Occasione Thomas – Bergamaschi crossa al centro, buca la difesa della Juventus ma lo stesso fa la compagna che fallisce l’occasione a due passi da Aprile

20′ Tiro di Grosso – Serpentina di Bonansea che mette un pallone insidioso al centro area, sulla respinta della difesa arriva la biaconera, la cui conclusione non è precisa e termina fuori

27′ Tiro di Adami – Cross di Bergamaschi, sulla respinta della difesa bianconera arriva Adami che calcia dal limite dell’area senza trovare lo specchio

29′ Gol di Zamanian – errore di Agard che favorisce la biancoera che calcia di potenza in diagonale, tocca Giuliani ma non basta ad evitare il gol dello 0-1

40′ Occasione Piemonte – calcio di punizione da zona defilata di Tucceri che effettua un cross insidioso sul secondo palo sul quale si avventa di testa Piemonte che però è imprecisa

45′ +1 – Finisce il primo tempo

46′ Inizia il secondo tempo

50′ Gol Pedersen – azione palla a terra della Juventus, la palla arriva a Staskova che appoggia dentro l’area per la compagna che con una conclusione sotto la traversa firma il raddoppio bianconero

58′ Controlla la Juventus cercando anche l’azione giusta per il terzo gol

65′ Prova a reagire il Milan con Ganz che pesca dalla panchina sostituendo Adami con Thrige

67′ Occasione Bergamaschi – cross di Thrige, Aprile la perde, sul pallone vagante arriva prima Piemonte che le calcia addosso poi la rossonera che calcia alto sopra la traversa

73′ Occasione Arcangeli la bianconera riceve palla sulla corsia di destra e prova un sinistro a giro che termina fuori

84′ Tiro Girelli – la numero 10 ci prova direttamente su calcio di punizione dalla lunga distanza, conlcusione abbonantemente fuori

90’+ 2- Gol Boureille – cross dalla destra dopo una buona azione insistita di Thrige, la più veloce di tutti di testa è Boureille che trova il suo secondo gol consecutivo in stagione

90+3 – Finisce il secondo tempo

Migliore Milan femminile

Al termine del match

Milan Juventus femminile 0-2: risultato e tabellino

Milan Femminile (4-3-3) Giuliani; Guagni, Agard, Fusetti, Tucceri; Adami, Jane, Boureille; Thomas, Bergamaschi, Piemonte A disp. Thrige, Stapelfeldt, Selimohdzic, Longo, Babb, Guagni, Miotti, Cortesi, Cazzioli. All. Ganz

Juventus Femminile (4-3-3): Aprile; Hyyrynen, Lenzini, Sembrant, Nilden; Zamanian, Pedersen, Grosso; Bonansea, Staskova, Hurtig A disp. Forcinella, Lundorf, Gama, Boattin, Caruso, Cernoia, Rosucci, Girelli, Arcangeli All. Montemurro

Arbitro: Bogdan Nicolae Sfira

Rete: 29′ Zamanian; 50′ Pedersen; 90’+ 2 Boureille;

Ammononita: 36′ Fusetti;

Advertisement
Advertisement

Focus sul Milan femminile

Advertisement