Cutrone, spettacolo in Europa! Ed ora lo aspetta il Toro

Cutrone
© foto www.imagephotoagency.it

Cutrone da spettacolo in Europa League dove ai play off troverà il Toro, due gare per decidere chi accederà alla fase ai gironi

Cutrone debutta da titolare con un’ottima prestazione europea. Il Wolves vince 4-0 nella partita di ritorno del terzo turno di qualificazione di Europa League contro il Pyunik, con lo stesso risultato dell’andata. Nessun goal ma due gli assist arrivati dall’ex attaccante rossonero, prima mette al centro da destra il passaggio decisivo per il gol di Neto, che vale l’1-0, mentre in occasione della rete del 3-0 tocca non proprio volontariamente (ma comunque in maniera decisiva) il pallone che poi porterà al gol di Vinagre. Un esordio più che positivo per Cutrone, il quale ora farà di tutto per convincere il tecnico Espirito Santo a farlo partire titolare anche in Premier League e nella doppia sfida contro il Torino che varrà l’accesso ai gironi eliminatori di Europa League.

BENE ANCHE ALL’ANDATA- Inizia subito bene l’avventura inglese di Patrick Cutrone. L’ex attaccante rossonero ha infatti battezzato oggi l’inizio del suo percorso al Wolverhampton. Il club inglese ha infatti oggi battuto fuori casa gli armeni del Pyunik: 0-4 per gli inglesi il punteggio finale nell’andata del terzo turno di Europa Leauge. Cutrone è subentrato al 63esimo e ha procurato il rigore del definitivo 0-4, trasformato da Neves. Inizia quindi nel migliore dei modi questo nuovo capitolo della sua carriera. Era il giorno 8 di Agosto, appena arrivato in Inghilterra.

L’ITALIA NEL SUO DESTINO- Ed ora il Toro, dopo che Cairo lo aveva corteggiato così come la Fiorentina ed altri club italiani, prima che lasciasse Milano per una cifra non particolarmente eccessiva. Sarà una sfida vera e dura quella tra il Wolverhampton ed il Torino, chi passa accede ai gironi di Europa League, le due squadre si equivalgono ma chissà se sarà determinante proprio Cutrone che prima di trasferirsi, aveva perso con il Milan la possibilità di giocare per quest’anno in Europa, ritrovata poi grazie al Wolves. Partecipazione da confermare, contro un toro più agguerrito che mai.