Milan, avanti con Gattuso: accordo raggiunto, ecco quando firmerà – ESCLUSIVA

© foto www.imagephotoagency.it

Secondo quanto appreso da MilanNews24.com, il Milan ha raggiunto un accordo con Gennaro Gattuso per il rinnovo di contratto: ecco i dettagli

La svolta in casa Milan ha una data precisa: 27 novembre 2017. Quel lunedì di tre mesi fa, la società decise di sollevare dall’incarico di allenatore Vincenzo Montella e di affidare la panchina a Gennaro Gattuso. Una scelta che sembrava logica ma al contempo azzardata, in quanto il rischio di bruciare l’ennesima bandiera (soprattutto dopo Inzaghi e Seedorf) era alto. Ebbene, Ringhio ha saputo serrare i ranghi e rigenerare una squadra che, ora, sembra imbattibile ed è imbattuta nel 2018. La società, secondo quanto appreso da MilanNews24.com, ha proposto all’allenatore il rinnovo di contratto fino al 2020 ma il mister calabrese, anche un po’ per scaramanzia – come accadeva all’epoca di Galliani e Berlusconi -, preferisce prima terminare la stagione.

Non ci sono dubbi però sul futuro allenatore del Milan: Gennaro Gattuso sarà il tecnico anche della prossima stagione. Ad oggi la situazione è definita: il Milan è rinato con Gattuso ed è pronta ad affrontare gli ultimi due mesi di stagione. Solo a fine maggio, quando terminerà l’annata, ci sarà la firma del contratto sul prolungamento fino al 2020. Ma tutto è già pronto, la società ha deciso. E Ringhio ha già detto sì.

Articolo precedente
RomagnoliRomagnoli, tra professione e fede: che crescita!
Prossimo articolo
SuningL’Inter più in rosso del Milan, Sole 24 Ore: «A che titolo gioca ancora in Serie A?»