Marotta: «Molto preoccupato per il campionato, favorevole al girone a 18 squadre»

Marotta
© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta ha commentato la scelta allo scadere di rinviare alcune gare del campionato

Beppe Marotta, amministratore delegato dell‘Inter, ha commentato ai microfoni di Sky Sport e Sportmediaset il rinvio delle gare di questa giornata. Queste le parole:

Sui rinvii – «Siamo in una situazione di emergenza, è normale avere rispetto per la salute di ogni cittadino. Da dirigente sportivo bisogna pianificare il campionato italiano. Ci siamo ritrovati davanti a questa repentina decisione, sono molto preoccupato, se dovesse essere confermata la proroga del blocco fino all’8 marzo mi chiedo come riusciremo a gestire alcune partite della prossima giornata. Siamo in una situazione difficile, credo che il criterio utilizzato questa giornata debba essere utilizzato anche la prossima domenica. E’ una cosa difficile alla luce di un campionato compresso di impegni».

Sulla gestione del campionato – «Bisogna rivedere il calcio, e se ha senso una serie A a 20 squadre: io sono per un campionato a 18. Certo, questa situazione imprevedibile ci deve dar riflettere per cercare di avere degli spot liberi infrasettimanali per i recuperi».