L’infaticabile Kessié: i numeri del “Gattuso” ivoriano

Kessie Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Kessié nel corso della propria avventura in rossonero è stato il giocatore più utilizzato sia sotto la gestione Montella che sotto quella di Gennaro Gattuso

Dal suo arrivo al Milan nella scorsa stagione erano molte le aspettative verso Franck Kessie. Il centrocampista ivoriano, pur essendo un classe 1996, si è subito imposto positivamente nei meccanismi del centrocampo rossonero tanto da guadagnarsi, fin da subito, una maglia da titolare. A partire infatti da luglio 2017, Kessie è il giocatore del Milan che ha collezionato il maggior numero di presenze in tutte le competizioni (56). La crescita di Franck Kessié dal punto di vista della qualità delle prestazioni si è evidenziata in modo concreto sotto la gestione Gattuso con il quale il centrocampista ivoriano ha totalizzato 4 gol e due assist.

Franck, in rete nell’ultimo turno di campionato, ha realizzato la seconda delle sue due doppiette in Serie A proprio in trasferta contro il Cagliari, ribaltando il risultato nel gennaio scorso. Solo una volta in Serie A, Kessie ha già trovato la via del gol in almeno due incontri consecutivi (tre di fila in quel caso) – tra agosto e settembre 2016 – nelle sue prime tre presenze assolute nel massimo campionato. Il centrocampista ivoriano si è distinto positivamente anche per i suoi inserimenti offensivi, diventando infatti il giocatore del Milan che ha giocato più palloni in area avversaria (181) a partire dalla scorsa stagione (tutte le competizioni). Le recenti prestazioni di Kessié gli hanno permesso di diventare un punto fermo anche della nazionale ivoriana con cui disputerà la prossima Coppa d’Africa. Fortunatamente per il Milan e Gattuso però la competizione si disputerà non più nei mesi invernali, costringendo spesso i calciatori africani a lunghe assenze in campionato, bensì in estate.

Fonte Ac Milan
Articolo precedente
Gattuso, senti Amoruso: ti spiega perchè Higuain non segna
Prossimo articolo
Diletta LeottaTre le gare trasmesse su DAZN: i match della quarta giornata