Gazzetta dello Sport – Coppa Italia: Milan, Juve e Inter contrarie

Coppa Italia
© foto 14 giugno 1967, la prima Coppa Italia del Milan

La Gazzetta parla di protesta collettiva da parte di Juventus, Milan e Inter riguardo al disputare la Coppa Italia tra il 13 e il 17 giugno

La decisione del Governo, comunicata ieri da Spadafora, di riprendere con il disputare la Coppa Italia nel lasso di tempo tra il 13 e il 17 giugno non è stata accolta con favore da tre dei quattro club coinvolti Juventus, Milan e Inter.

Nella serata di ieri Paolo Scaroni ha parlato a nome del Milan giudicando discutibile la decisione presa dal Governo, ma oggi anche Juventus e Inter hanno guidato la protesta con i nerazzurri che avrebbero addirittura minacciato di far scendere in campo la Primavera nella sfida di ritorno contro il Napoli. Secondo i club sarebbe inammissibile far disputare e assegnare un torneo così importante nel corso di un finale di stagione senza praticamente mai pause.